As Daylight Dies

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
As Daylight Dies
Artista Killswitch Engage
Tipo album Studio
Pubblicazione 20 novembre 2006
Durata 43:39
Dischi 1
Tracce 11
Genere Metalcore
Etichetta Roadrunner Records
Produttore Adam Dutkiewicz
Killswitch Engage - cronologia
Album precedente
(2004)
Album successivo
(2009)

As Daylight Dies è il quarto album dei Killswitch Engage, pubblicato il 20 novembre 2006, il 21 novembre negli Stati Uniti, dalla Roadrunner Records. Il primo singolo, My Curse, iniziò ad essere diffuso dalle radio il 30 ottobre. L'album entrò alla posizione numero 32 della classifica Billboard 200, vendendo circa 60 000 copie dopo la prima settimana. As Daylight Dies è il primo disco dei Killswitch Engage senza una canzone strumentale.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Daylight Dies – 4:05
  2. This Is Absolution – 3:34
  3. The Arms of Sorrow – 3:44
  4. Unbroken – 3:08
  5. My Curse – 4:04
  6. For You – 4:03
  7. Still Beats Your Name – 3:19
  8. Eye of the Storm – 3:56
  9. Break the Silence – 4:32
  10. Desperate Times – 4:25
  11. Reject Yourself – 4:45
Tracce bonus dell'edizione speciale
  1. Be One – 3:31
  2. Let The Bridges Burn – 4:29
  3. This Fire Burns – 3:10
  4. Holy Diver (cover del brano dei Dio) – 4:10

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Posizioni in classifica[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2006) Posizione
massima
Australia 29
Regno Unito[1] 64
Stati Uniti[2] 32

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) KILLSWITCH ENGAGE, officialcharts.com. URL consultato il 9 giugno 2016.
  2. ^ (EN) Killswitch Engage - Chart history | Billboard 200, billboard.com. URL consultato il 9 giugno 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal