Arturo Iglesias

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Arturo Iglesias
Arturo Iglesias (Legavolley 2017).jpg
Nazionalità Porto Rico Porto Rico
Altezza 183 cm
Peso 68 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Palleggiatore
Squadra Caribes de San Sebastián
Carriera
Giovanili
2009-2013Wesleyan Academy
Squadre di club
2014-2016California Baptist
2016-2017Plataneros de Corozal
2017-2018Tricolore
2018-2019Saint-Nazaire
2019Mulos de Juncos
2019-2020Jastrzębski Węgiel
2021-Caribes de San Sebastián
Nazionale
2014Porto Rico Porto Rico U-21
2016-Porto Rico Porto Rico
Palmarès
Transparent.png Campionato nordamericano
Oro Messico 2021
Statistiche aggiornate al 7 febbraio 2022

Arturo Iglesias Pastrana (San Juan, 22 novembre 1995) è un pallavolista portoricano, palleggiatore dei Caribes de San Sebastián.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È il fratello maggiore del pallavolista Adrián Iglesias[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Arturo Iglesias inizia nei tornei scolastici portoricani, giocando per quattro annate con la Wesleyan Academy[1]. Per motivi di studio si trasferisce negli Stati Uniti d'America, dove gioca a livello universitario con la California Baptist[1]: dopo aver saltato la stagione 2015, prende parte alla NCAA Division I nella stagione seguente.

Nella stagione 2016-17 fa il suo debutto nella pallavolo professionistica, giocando nella Liga de Voleibol Superior Masculino coi Plataneros de Corozal. Nella stagione seguente approda in Italia, vestendo la maglia del Tricolore di Reggio Emilia, in Serie A2[2].

Nel campionato 2018-19 gioca nella Ligue B francese con la formazione del Saint-Nazaire, mentre in seguito torna a Porto Rico per giocare la Liga de Voleibol Superior Masculino 2019 coi neonati Mulos de Juncos, ricevendo il premio di rising star. Nel campionato seguente approda nella Polska Liga Siatkówki, ingaggiato dallo Jastrzębski Węgiel[3].

Dopo la cancellazione del campionato portoricano nel 2020, torna in campo nella Liga de Voleibol Superior Masculino 2021 coi Caribes de San Sebastián[4].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato con la nazionale Under-21, nell'estate del 2016 fa il suo esordio nella nazionale portoricana maggiore in occasione della World League. Un anno dopo conquista la medaglia d'argento alla Coppa panamericana 2017. Si laurea quindi campione continentale in occasione del campionato nordamericano 2021[5][6], dove viene inoltre insignito del premio di MVP del torneo[7].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Arturo Iglesias, su cbulancers.com. URL consultato il 7 febbraio 2022.
  2. ^ Arturo Iglesias è sbarcato ieri in Italia, su gazzettadireggio.gelocal.it. URL consultato il 28 agosto 2017.
  3. ^ Arturo Iglesias dołącza do Jastrzębskiego Węgla!, su jastrzebskiwegiel.pl. URL consultato il 4 marzo 2020.
  4. ^ (ES) Sólidos en el papel los nuevos Caribes de San Sebastián, su elvocero.com, 21 settembre 2021. URL consultato il 23 ottobre 2021.
  5. ^ (EN) NORCECA Senior Men Continental Championship 2021 - Final 1-2 (PDF), su norceca.net, 23 agosto 2021. URL consultato il 6 agosto 2022.
  6. ^ (EN) Puerto Rico wins first ever Men’s NORCECA title, su norceca.net, 23 agosto 2021. URL consultato il 31 agosto 2021.
  7. ^ (EN) Arturo Iglesias MVP at Men’s NORCECA Continental Championship, su norceca.net, 23 agosto 2021. URL consultato il 31 agosto 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]