Arturo Bandini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Arturo Bandini
SagaLe storie di Arturo Bandini
Lingua orig.Inglese
AutoreJohn Fante
SessoMaschio
Luogo di nascitaRocklin, città immaginaria in Colorado

Arturo Bandini (o anche Arturo Gabriel Bandini o Arturo Dominic Bandini) è un personaggio immaginario protagonista di una serie di romanzi di John Fante, scrittore statunitense del quale è anche alter ego. Il personaggio compare anche in alcuni film tratti dai libri. La vita di Arturo viene descritta in fasi differenti in quattro romanzi. In Aspetta primavera, Bandini, facciamo la conoscenza di un quattordicenne Italo-americano. Sognatore, ribelle e attaccabrighe, ammira il padre Svevo, che non si vuole rassegnare alla sua condizione di "povero immigrato italiano".

"Di nome faceva Arturo, ma avrebbe preferito chiamarsi John. Di cognome faceva Bandini ma lui avrebbe preferito chiamarsi Jones. Suo padre e sua madre erano italiani ma lui avrebbe preferito essere americano. [...] Avrebbe tanto voluto essere un bravo ragazzo ma aveva paura a comportarsi da bravo ragazzo perché temeva che i suoi amici gli dessero del bravo ragazzo"[1]

Negli altri tre romanzi, l'aspirante scrittore non riuscirà a realizzare i suoi sogni di gloria. John Fante, il cui alter-ego è proprio Arturo Bandini, vive sia nei romanzi che nella realtà, l'amore con Camilla Lopez in prima persona. Nel libro (ma non nel film), come nella realtà, questo amore non verrà mai ricambiato.

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Il personaggio è protagonista dei romanzi:

Trasposizioni in altri media[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ John Fante, Aspetta primavera, Bandini, in Einaudi Stile Libero, traduzione di Carlo Corsi, Torino, Einaudi, 2005,, p. p.25.
Controllo di autoritàLCCN (ENn2022005537 · J9U (ENHE987007549450405171
  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura