Artigiancassa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Artigiancassa
StatoItalia Italia
Forma societariaS.p.A.
Fondazione1947 a Roma
Fondata daMinistero del Tesoro
Sede principaleRoma
GruppoBNL (controllato da BNP Paribas)
Persone chiave
SettoreBanche
Prodottipiccolo credito
Dipendenti137
Sito web

Artigiancassa S.p.A., è un istituto di credito, con sede in Roma, specializzato nel settore del comparto artigiano. Nacque nel 1947 con il nome di Cassa per il Credito alle Imprese Artigiane come ente pubblico alle dipendenze del Ministero del Tesoro.

La funzione originaria della Cassa era quella di erogare i contributi e le altre provvidenze che venivano messe a disposizione delle piccole imprese artigiane. Aveva inoltre la funzione di coordinare questo genere di aiuti, nell'Italia della ricostruzione post-bellica, per un settore non favorito dalle allora vigenti normative sul credito e gravato da problemi pesantissimi di mercato, tributi e previdenza sociale, oltre alla lacunosa normativa professionale e sui contratti di lavoro.

Dopo 5 anni dalla costituzione venne riformata con l'introduzione della legge 949/1952 che la destinò all'attività di gestione di fondi pubblici agevolativi che permettono alle imprese artigiane di entrare nel mondo creditizio.

Fu regionalizzata nel 1972 (in seguito all'attuazione delle norme costituzionali sulle Regioni); sul finire degli anni settanta, fu pian piano affiancata da altri organismi privati, spesso organizzati dalle confederazioni sindacali, che sulle ceneri delle disciolte Casse Mutue artigiane costituirono strumenti creditizi accessori (in parte antesignani degli attuali Confidi).

È membro associato dell'Unione Europea dell'Artigianato e delle Piccole e Medie Imprese dal 1986.

Nel 1994 Artigiancassa è stata privatizzata e nel 1996 è entrata a far parte del Gruppo BNL (con un azionariato composto per il 73.86% da BNL e per il restante 26.14% da Confartigianato, CNA, Casartigiani e Fedart Fidi); nel 2006, insieme a BNL, è passata sotto il controllo indiretto del Gruppo francese BNP Paribas.

L'attuale Artigiancassa (2009)[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º gennaio 2009 è avvenuta la scissione parziale proporzionale delle attività relative alla gestione delle agevolazioni pubbliche confluite nella Nuova Artigiancassa e la contestuale fusione per incorporazione in BNL delle attività nel business dei finanziamenti della vecchia Artigiancassa, con il trasferimento a BNL del portafoglio crediti e di tutte le attività e passività non conferite alla Nuova Artigiancassa.

Dal 2009 inoltre, oltre all'attività agevolativa, Artigiancassa cura anche la commercializzazione, con proprio marchio e attraverso gli Artigiancassa Point attivi presso le Sedi delle Associazioni e dei Confidi artigiani convenzionati, di prodotti e servizi (finanziamenti, conti correnti, carte di credito, mutui immobiliari, leasing, lungo noleggio, POS) dedicati alle imprese artigiane, messi a disposizione dalle Società del Gruppo BNP Paribas. L'esperienza, l'attenzione al cliente, la capacità di sapersi innovare e la condivisione di obiettivi comuni sono le caratteristiche di Artigiancassa che favorisce su tutto il territorio nazionale la crescita delle imprese attraverso una gestione relazionale proattiva che fa del territorio il cardine dello sviluppo economico.

La compagine sociale è partecipata per il 73,86% da BNL (oggi Gruppo BNP Paribas), per la rimanente quota (26,14%) da AGART Spa. AGART è una società composta dalle Confederazioni Artigiane Nazionali ossia Confartigianato, CNA, Casartigiani e Fedart Fidi. La BNL designa il Direttore Generale (figura più operativa), mentre AGART il Presidente (figura più rappresentativa). Artigiancassa ha un capitale sociale di 10.000.000,00 € ed aderisce al Fondo interbancario di tutela dei depositi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]