Articolazione di Clutton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

L'Articolazione di Clutton è una forma dolorosa di tumefazione di un'articolazione.

Sistemi interessati[modifica | modifica sorgente]

Le zone del corpo colpite da tale forma degenerativa sono prevalentemente le articolazioni (entrambe) delle ginocchia, anche se si sono registrati casi ai gomiti e alle caviglie, provocato in tali episodi dalla sifilide.

Sintomatologia[modifica | modifica sorgente]

Nei vari casi verificati insorgono nell'individuo dolori acuti, o subdoli, tumefazione delle zone interessate, con versamento articolare e ispessimento sinoviale.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

La condizione venne descritta per la prima volta da Henry Hugh Clutton nel 1886.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Joseph C. Segen, Concise Dictionary of Modern Medicine, New York, McGraw-Hill, 2006, ISBN 978-88-386-3917-3.
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina