Arthur Ellis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arthur Edward Augustus Ellis

Sir Arthur Edward Augustus Ellis (13 dicembre 183711 giugno 1907) è stato un generale inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il figlio di Augustus Frederick Ellis, figlio di Charles Ellis, I barone Seaford, e di sua moglie, Mary Frances Thurlow Cunynghame.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Fu educato presso il Royal Military College Sandhurst ed entrò nel Royal Scots Fusiliers il 11 agosto 1854[1]. Ellis ha combattuto nella Guerra di Crimea (1854-1856). Venne trasferito al Duke of Wellington's Regiment e fu promosso a capitano il 17 aprile 1860[2]. Il 22 aprile 1862 Ellis trasferita nei Grenadier Guards[3].

Nel 1876, Ellis divenne un scudiero del principe di Galles. Egli era il Sergente d'armi nella Camera dei lord (1898-1901). Ha servito come un scudiero e come contabile della famiglia di Edoardo VII (1901-1907).

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 2 maggio 1864, Mina Frances Labouchere (?-4 settembre 1917), figlia di Henry Labouchere, I barone Taunton. Ebbero sette figli:

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze britanniche[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della Stella d'India - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Stella d'India
— 1876
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine reale vittoriano - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine reale vittoriano
— 1902

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The London Gazette (PDF), nº 6412, 15 August 1854, p. 697.
  2. ^ The London Gazette (PDF), nº 22377, 17 April 1860, p. 1476.
  3. ^ The London Gazette (PDF), nº 22619, 22 April 1862, p. 2102.