Arostratum oblitum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Arostratum)
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Arostratum oblitum
ZooKeys - Arostratum oblitum.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Exopterygota
Subcoorte Neoptera
Superordine Polyneoptera
Sezione Orthopteroidea
Ordine Orthoptera
Sottordine Ensifera
Superfamiglia Tettigonioidea
Famiglia Tettigoniidae
Sottofamiglia Phaneropterinae
Tribù Odonturini
Genere Arostratum
Massa, 2015
Specie A. oblitum
Nomenclatura binomiale
Arostratum oblitum
Massa, 2015

Arostratum oblitum Massa, 2015 è un insetto ortottero della famiglia Tettigoniidae, diffuso nell'Africa orientale. È l'unica specie nota del genere Arostratum.[1][2]

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome del genere, Arostratum (in latino = "privo di rostro") fa riferimento ad una caratteristica anatomica tipica del genere, e cioè l'assenza dello sperone tibiale che è invece presente in molte specie simili (vedi sotto); l'epiteto specifico oblitum (= "dimenticato") si riferisce al fatto che il primo esemplare di questa specie fu raccolto nel 1910 ed è stato formalmente descritto, sulla base di un campione museale, oltre 100 anni dopo la sua raccolta.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questo ortottero, lungo circa 14 mm, ha una livrea prevalentemente giallo-verdastra. Il pronoto e le tegmine sono verdi; l'addome è brunastro. L'apice del decimo tergite è nero, come pure la piastra sub-genitale. Il primo articolo delle antenne è nero, gli altri sono rossastri. I femori sono verdi e gialli, le tibie rossastre; i femori sono lunghi quasi una volta e mezzo il resto del corpo e le tibie dei maschi sono prive del caratteristico sperone che è invece presente in Atlasacris, Monticolaria, Odonturoides e Meruterrana, tutti generi con cui presenta notevoli somiglianze.[2]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie è diffusa in Kenya, Tanzania e Uganda.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) D.C. Eades, D. Otte, M.M. Cigliano e H. Braun, Arostratum oblitum, in Ortoptera Species File Online. Version 5.0/5.0. URL consultato l'8 giugno 2018.
  2. ^ a b c (EN) Massa B., New genera, species and records of Phaneropterinae (Orthoptera Phaneropteridae) from sub-Saharan Africa, in ZooKeys, vol. 472, 2015, pp. 77-102, DOI:10.3897/zookeys.472.8575.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi