Aroldo Bellini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Aroldo Bellini (Perugia, 1902Roma, 1984) è stato uno scultore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si è formato presso l'Accademia di Belle Arti di Perugia, dove si è diplomato nel 1924. Presso l'Università di Perugia si è laureato in Architettura nel 1927. Nella chiesa di San Francesco d'Assisi a Cagliari un tabernacolo è ornato di angeli scolpiti da Bellini.

La sua fortuna artistica si corona a Roma, dove ancor oggi si possono ammirare le sue opere, prevalentemente statue in bronzo. Ha coniugato il suo nome ad un'opera del regime fascista, lo "Stadio dei Marmi" al Foro Italico, già Foro Mussolini: 13 delle 64 statue in marmo, poste a coronamento dello stadio, sono di Aroldo Bellini.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]