Arngrímur Jónsson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Arngrímur Jónsson l'Erudito

Arngrímur Jónsson l'Erudito (islandese: Arngrímur Jónsson hinn lærði; 156827 giugno 1648) è stato uno scrittore islandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1593 pubblicò una difesa dell'Islanda (in latino) in cui criticava le opere di molti autori che avevano scritto riguardo al popolo e allo stato islandese. Il suo bersaglio principale fu un poema di Gories Peerse, un mercante che aveva scritto un poema divertente e talora calunnioso sulla geografia ed etnografia islandese. Arngrímur tuttavia criticò anche lavori sostanziosi come la Cosmographia universalis dello studioso tedesco Sebastian Münster.

La sua critica, il Brevis commentarius de Islandia, fu ristampata nel 1598 nel The Principal Navigations, Voiages and Discoveries of the English Nation di Richard Hakluyt. Questa difesa dell'Islanda e lavori successivi furono importanti per l'introduzione degli studiosi europei all'antica letteratura islandese e alla ricchezza dei manoscritti presenti.

Ebbe anche un ruolo di rilievo nello sviluppo del nazionalismo europeo, partecipando all'insulto e controinsulto etnografico attraverso cui le nazioni europee vennero a distinguersi nella stampa.

Per i suoi scritti storici Arngrímur aveva avuto accesso a testi non più esistenti, soprattutto un grande frammento della Saga degli Skjöldungar che fu più tardi perduta completamente. I suoi lavori su re leggendari danesi e svedesi sono la fonte più importante dei contenuti della saga perduta.

Egli è raffigurato sulla ora praticamente fuori circolazione banconota da 10 corone islandesi.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Brevis commentarius de Islandia
  • Crymogæa
  • Supplementum Historiæ Norvegicæ
  • Rerum Danicarum fragmenta
  • Ad catalogum regum Sveciæ annotanda
  • Anatome Blefkeniana
  • Epistola pro patria defensoria
  • Apotribe virulentæ et atrocis calumniæ
  • Athanasia (in memoria di Guðbrandur Þorláksson)
  • Specimen Islandiæ historicum
  • Gronlandia.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Arngrimi Jonae opera latine conscripta, Jakob Benediktsson (editore), Bibliotheca Arnamagnaeana, 9-12, 4 volumi (Copenaghen 1950-1957).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN32035838 · ISNI (EN0000 0000 7326 004X · LCCN (ENn84152629 · GND (DE118776401 · BNF (FRcb12161198x (data) · CERL cnp01014201