Arkadij Alov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Arkadij Alov
Nazionalità URSS URSS
Altezza 176 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1950 - giocatore
1976 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1929-1935Krasnyj Putilovec Leningrado0 (0)
1936-1937Kirovskij Zavod Leningrado? (?)
1938Avangard Leningrado11 (6)
1939-1947Dinamo Leningrado98 (15)
1949-1950Zenit Leningrado10 (0)
Carriera da allenatore
1954-1955FŠM LeningradoStaff tecnico
1956-1957Zenit Leningrado
1957-1960Skorochod Leningrado
1961-1964Sokol Leningrad
1965-1966Dinamo Leningrado
1967Zenit S. Pietroburgo
1969-1971Neftyanik Fergana
1971-1976Kirosec Leningrado
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Arkadij Ivanovič Alov (in russo: Аркадий Иванович Алов?; Tarasovo, 4 dicembre 1914Leningrado, 24 maggio 1982) è stato un allenatore di calcio e calciatore sovietico, di ruolo attaccante.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Soldato durante la seconda guerra mondiale, eccetto una parentesi nella Repubblica Uzbeka ha trascorso la sua intera carriera calcistica a Leningrado. Tra il 1960 e il 1964 fu un arbitro di calcio della sezione di Leningrado. Nel 1967 guida lo Zenit, la sua ultima panchina "di prestigio": la squadra arriva all'ultima posizione del torneo e sarebbe retrocessa, tuttavia è salvata dalla politica sovietica, che decide di non far retrocedere la squadra nel 50º anniversario della rivoluzione d'ottobre.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]