Argo di Tespi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Argo
Nome orig.Ἄργος
SessoMaschio
ProfessioneArgonauta

Argo (in greco antico: Ἄργος, Árgos) è un personaggio della mitologia greca, Argonauta e costruttore della nave Argo.

Genealogia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Arestore secondo Apollonio Rodio[1], di Polibo (o Danao) ed Argia secondo Igino[2].

Mitologia[modifica | modifica wikitesto]

La nave[modifica | modifica wikitesto]

Era un grande costruttore di navi dell'epoca e quando Giasone gli chiese di fabbricarne una con cinquanta remi si mise al lavoro nel cantiere a Pagase utilizzando del vecchio legno del monte Pelio.
Grazie all'aiuto di Atena la nave fu presto completata.

Le avventure degli Argonauti[modifica | modifica wikitesto]

Durante le avventure degli argonauti i Colchi, avvertiti dai sacerdoti di Ares dell'intrusione ferirono in battaglia diversi eroi, fra cui lo stesso Argo, in seguito guarito grazie all'aiuto dei filtri magici di Medea.

È stato anche il costruttore di una statua in legno dedicata ad Era ed oggetto di culto a Tirinto[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti primarie
Fonti secondarie

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca