Argel Fucks

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Argélico Fucks)
Argel
Nome Argélico Fucks
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 180[1] cm
Peso 76[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Figueirense Figueirense
Ritirato 2007 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1992-1995 Internacional Internacional 42 (3)
1995-1997 Verdy Kawasaki Verdy Kawasaki 32 (0)
1997-1998 Santos Santos 21 (2)
1999 Porto Porto 5 (1)
2000 Palmeiras Palmeiras 40 (4)
2001-2005 Benfica Benfica 88 (6)
2005 Racing Santander Racing Santander 2 (0)
2005 Cruzeiro Cruzeiro 2 (0)
2006 Ulbra Ulbra 10 (0)
2007 Zhejiang Lucheng Zhejiang Lucheng 22 (1)
Nazionale
1991
1993
1995
Brasile Brasile U-17
Brasile Brasile U-20
Brasile Brasile
4 (1)
2 (0)
1 (0)
Carriera da allenatore
2008 Mogi Mirim Mogi Mirim
2009 Guaratingueta Guaratinguetá
2009 Caxias Caxias
2009 Guaratingueta Guaratinguetá
2009 Campinense Campinense
2010 Sao Jose-RS São José-RS
2010 Criciuma Criciúma
2011 Guarani Guarani
2011 Botafogo-SP Botafogo-SP
2011 Caxias Caxias
2011 Brasiliense Brasiliense
2012 Joinville Joinville
2012 Figueirense Figueirense
2013 Criciuma Criciúma
2014 Portuguesa Portuguesa
2014- Figueirense Figueirense
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 luglio 2009

Argélico Fucks, detto Argel (Santa Rosa, 4 settembre 1974), è un allenatore di calcio ed ex calciatore brasiliano, di ruolo difensore, tecnico della Figueirense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Durante la sua carriera ha giocato in Brasile, Giappone, Portogallo e Spagna. Ha vinto vari titoli a livello nazionale e internazionale, specialmente in Portogallo.[2]. Una parte della popolarità di Fucks è dovuta proprio al suo cognome, che è identico alla terza persona singolare del verbo inglese "fuck", dal significato volgare. Questo originò vari titoli a doppio senso in lingua inglese, tra cui "Fucks off to Benfica",[3] pubblicato su Eurosport.com.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale di calcio del Brasile ha giocato e vinto il campionato del mondo Under-20 1993.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi ritirato, ha iniziato la carriera di allenatore. Assunto dal Guaratinguetá l'8 febbraio 2008,[4] venendo licenziato il 5 febbraio 2009.[5] Tre giorni dopo è stato assunto dal Caxias, sostituendo Renê Weber.[6]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Campionato Gaúcho: 2

Internacional: 1992, 1994

CBF - Brazilian Cup.svg Coppa del Brasile: 1

Internacional: 1992

Portuguese shield.svg Campionato portoghese: 1

Porto: 1999

Candido-Oliveira.jpg Supercoppa di Portogallo: 1

Porto: 1999, 2000

Torneio Rio-São Paulo: 1

Palmeiras: 2000

Copa dos Campeões: 1

Palmeiras: 2000

Coppa del Portogallo: 2

Porto: 2000
Benfica: 2004

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

CONMEBOL - CONMEBOL Cup.svg Coppa CONMEBOL: 1

Santos: 1998

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Sudamericano Sub-20: 1

1992

Mondiale Under-20: 1

Australia 1993

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (PT) Argel (Argélico Fucks). URL consultato il 24 aprile 2009.
  2. ^ (EN) Sambafoot - Argel. URL consultato il 24 aprile 2009.
  3. ^ The Register
  4. ^ (PT) Argel é o novo técnico do Guaratinguetá in Placar, 8 marzo 2008. URL consultato il 13 aprile 2009.
  5. ^ (PT) Após demitir Argel, Guaratinguetá contrata Estevam Soares in Terra, 2 febbraio 2009. URL consultato il 14 marzo 2009.
  6. ^ (PT) Ex-zagueiro Argel é o novo técnico do Caxias in Terra, 5 febbraio 2009. URL consultato il 13 aprile 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]