Area metropolitana di Padova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Comunità metropolitana di Padova[1] è un'area metropolitana, costituita dall'area urbana avente come fulcro il comune di Padova.

Con una popolazione di 406.228 abitanti, essa è l'area urbana più popolosa del Veneto, davanti a Venezia e Verona, città che presentano un maggior numero di abitanti nel territorio comunale, ma che non posseggono un agglomerato urbano continuo ed omogeneo.

Co.Me.Pa. (Conferenza Metropolitana di Padova) è un patto territoriale volontario sottoscritto fra il comune di Padova ed i comuni limitrofi, per la gestione del territorio e della mobilità.

Collocazione geografica[modifica | modifica wikitesto]

Comuni dell'area metropolitana di Padova[modifica | modifica wikitesto]

Comuni dell'area metropolitana all'interno della Provincia di Padova

Lista dei 13 comuni parte dell'area metropolitana cittadina, basata sull'adesione al PAT[2] e sulla rete di trasporti urbani[3].

Comune Popolazione[4] Superficie
(in km²)
Densità
Padova 209.829 93,03 2.256
Abano Terme 20.002 21,41 934
Albignasego 25.869 21,16 1.223
Cadoneghe 16.199 12,93 1.263
Limena 7.890 15,16 520
Montegrotto Terme 11.370 15,37 740
Noventa Padovana 11.383 7,08 1.608
Ponte San Nicolò 13.543 13,52 1.002
Rubàno 16.283 14,51 1.122
Saonara 10.406 13,54 769
Selvazzano Dentro 22.946 19,52 1.176
Vigodarzere 13.056 19,92 655
Vigonza 22.853 33,32 686
TOTALE 401.629 300,47 1.337

Nel 2018 Co.Me.Pa. con l'adesione del comune di Vigonovo (VE), confinante con la città di Padova, arriva ad includere 20 comuni ed una popolazione complessiva di circa 460.000 abitanti e 418 Km².

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Strade e autostrade[modifica | modifica wikitesto]

L'area metropolitana è circondata da un anello di tangenziali che formano il Grande Raccordo Anulare di Padova, il cui sviluppo supera i 30 km. Per circa l'80% del percorso è composto da quattro corsie principali più due di emergenza, in prossimità di Padova Est le corsie diventano sei più due. È in progetto l'affidamento della gestione l'intero sistema cittadino di tangenziali alla società Autostrada Brescia-Padova S.p.A..

Padova si trova all'incrocio di due autostrade importanti:

Nell'area sono presenti 4 uscite autostradali: quelle di Padova Est e Padova Ovest sulla A4, la Padova Sud all'imbocco della A13 e la Padova Zona Industriale sul raccordo tra le due autostrade, che lambisce la periferia sud-orientale.

Ferrovie[modifica | modifica wikitesto]

L'area metropolitana è dotata di varie stazioni ferroviarie, la principale delle quali è la stazione di Padova. Altre stazioni sono Padova Campo di Marte e Padova Interporto. Sull linea Padova-Calalzo si trova la stazione di Vigodarzere e sulla linea Padova-Bologna la stazione di Montegrotto-Terme Euganee.

È in fase di costruzione la nuova fermata Padova San Lazzaro a servizio dell'omonimo quartiere, con contestuale chiusura della stazione di Ponte di Brenta che è stata sostituita dalla Stazione di Busa di Vigonza.

Aeroporti[modifica | modifica wikitesto]

A Padova è presente l'aeroporto Gino Allegri, non servito da voli di linea regolari. È principalmente utilizzato dall'aviazione militare e, soprattutto, per i voli sanitari a supporto dell'attività del policlinico cittadino. È anche sede di un aeroclub, che organizza voli privati in piccoli aerei ad ala fissa, voli di alianti e scuole guida sia per tali piccoli aerei che per gli alianti.

Trasporto pubblico[modifica | modifica wikitesto]

Il sistema del trasporto pubblico è gestito da BusItalia Veneto ed è costituito da una linea tranviaria, che serve il centro storico della città ed i suoi principali monumenti collegandolo con la periferia Nord (Pontevigodarzere) e Sud (Guizza), e da una rete di autolinee urbane e suburbane.

Il servizio interurbano su gomma è gestito mediante autocorse della medesima società, ed anche da Actv, Mobilità di Marca e Svt Società Vicentina Trasporti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ padovanet.it, http://www.padovanet.it/informazione/comunit%C3%A0-metropolitana-di-padova.
  2. ^ PAT/PATI, su pianionline.provincia.padova.it.
  3. ^ Trasporti urbani Padova (PDF), su fsbusitaliaveneto.it.
  4. ^ Dati ISTAT 31/12/2016, su demo.istat.it.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Italia Portale Italia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di italia