Ardour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ardour
Logo
Ardour 3.1.10 su KDE
Ardour 3.1.10 su KDE
SviluppatoreThe Ardour Community
Data prima versione23 settembre 2005
Ultima versione5.10 (15 giugno 2017)
Sistema operativoMultipiattaforma
LinguaggioC++
ToolkitGTK+ e Cairo
GenereMontaggio di audio digitale
LicenzaGNU General Public License
(licenza libera)
Sito web

Ardour è un programma di registrazione ed elaborazione audio professionale Open Source, distribuito sotto la licenza GNU General Public License. Attualmente installabile su Linux, Solaris, macOS e Windows. Consente la registrazione multitraccia in tempo reale.

L'autore e principale sviluppatore è Paul Davis, autore anche del software JACK Audio Connection Kit, senza il quale Ardour non potrebbe funzionare.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La seguente lista è solo una panoramica delle caratteristiche di Ardour e include solo le essenziali. La spiegazione di tutte le sue caratteristiche non è lo scopo di quest'articolo.

I sorgenti dell'applicativo sono scaricabili gratuitamente, mentre le versioni compilate prevedono il pagamento che, a seconda dell'entità, riserva più o meno benefici.[1]

Registrazione[modifica | modifica wikitesto]

Le capacità di registrazione di Ardour sono limitate solo dall'hardware su cui è installato. Non ci sono limitazioni software, più la capacità dell'hardware è alta, più Ardour sarà in grado di registrare. Se l'hardware non è dei più potenti ardour riconosce automaticamente le zone in cui viene risentita la latenza e corregge automaticamente gli errori posizionando la registrazione dove avrebbe dovuto essere senza latenza.

Mixaggio[modifica | modifica wikitesto]

Ardour rende disponibili infinite tracce e bus, ovviamente anche in questo caso il limite è dato solo dall'hardware in uso. I parametri di gain, pan e plugin possono essere completamente automatizzati. I dati campione sono mixati e mantenuti interamente in 32 bit per la massima fedeltà della definizione sonora.

Editing[modifica | modifica wikitesto]

Ardour supporta il drag, il trim, lo split e il timestretching alle zone registrate con risoluzione sample-level. Un crossfade editor versatile e una beat machine sono inclusi in Ardour. Con Ardour è possibile effettuare infiniti "undo/redo", e ha anche la caratteristica "snapshot", per salvare lo stato corrente del progetto.

Mastering[modifica | modifica wikitesto]

Ardour può essere usato come ambiente di masterizzazione e finalizzazione. La sua integrazione con JACK rende possibile l'utilizzo di strumenti di mastering come JAMin per il processo dei dati audio. Ardour può anche esportare in formato TOC e CUE, che permettono la creazione di CD audio.

Midi[modifica | modifica wikitesto]

Ardour supporta frequenze di campionamento digitale differenti legate alla misura della capacità dell'hardware, agli input ed output e al numero differente di formati di file. MMC (MIDI Machine Control) e le superfici dei controlli MIDI generici possono essere usati per controllare e mixare anche manualmente, o automaticamente.

Compatibilità[modifica | modifica wikitesto]

Siccome Ardour è un'applicazione open source, chiunque può leggere e modificare il codice sorgente del programma. Questo permise il primo port di Ardour su Mac OS X.

Ardour è stato testato e lavora correttamente su Linux, sulle architetture X86-64, X86 e PowerPC, su Sun Solaris e macOS (Intel e PowerPC). Si avvantaggia del multiprocessore e multicore SMP e delle caratteristiche realtime di questi sistemi operativi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Get Ardour, su community.ardour.org. URL consultato il 23 aprile 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]