Arctocyon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Arctocyon
Arctocyon DB.jpg
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Mammalia
Ordine Procreodi
Famiglia Arctocyonidae
Genere Arctocyon

L'arctocione (gen. Arctocyon) è un mammifero primitivo vissuto nel Paleocene superiore in Europa.

Cranio di Arctocyon primaevus

Un misto tra erbivoro e carnivoro[modifica | modifica wikitesto]

Della taglia di un grosso cane, l'arctocione possedeva zampe relativamente corte e forti, munite di zoccoli simili ad artigli. Il cranio, lungo e robusto, possedeva una cresta sagittale piuttosto pronunciata, che senza dubbio ancorava forti muscoli per la masticazione. I denti rappresentano uno strano mix tra caratteristiche “da erbivoro” e “da carnivoro”. I molari sono potenti e trituranti, simili a quelli di un orso (da qui il nome Arctocyon, che significa "orso-cane"). Gli incisivi sembrerebbero adatti a strappare fogliame, mentre i canini sono allungatissimi a formare vere e proprie zanne. Probabilmente questo animale, poco specializzato, aveva una dieta onnivora. La specie più conosciuta, A. primaevus, è nota attraverso resti fossili notevoli rinvenuti negli strati del Paleocene superiore della Francia.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi