Arcipelago di La Maddalena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcipelago di La Maddalena
La Maddalena Archipel Aerial view.jpg
Vista aerea dell'arcipelago
Geografia fisica
LocalizzazioneBocche di Bonifacio (Mar Tirreno)
Coordinate41°13′13″N 9°23′21″E / 41.220278°N 9.389167°E41.220278; 9.389167Coordinate: 41°13′13″N 9°23′21″E / 41.220278°N 9.389167°E41.220278; 9.389167
Superficie51,34 km²
Isole principali7
Altitudine massima(monte Tejalone) 212 m s.l.m.
Geografia politica
StatoItalia Italia
RegioneSardegna Sardegna
ProvinciaSassari Sassari
Centro principaleLa Maddalena
Cartografia
Mappa di localizzazione: Sardegna
Arcipelago di La Maddalena
Arcipelago di La Maddalena

[senza fonte]

voci di isole d'Italia presenti su Wikipedia

L'arcipelago di La Maddalena (o arcipelago della Maddalena) è un gruppo di isole a nord-est della Sardegna, al largo della costa Smeralda. Tra le più importanti, La Maddalena, Caprera, Santo Stefano, Budelli, Santa Maria, Razzoli, Spargi, oltre ad altre più piccole come gli isolotti Roma, del Cardellino e di Cala Lunga: se ne contano 62, fra isole e isolotti, per un totale di 180 km di coste[1].

L'arcipelago è una meta ambita dai diportisti per via delle bellezze naturali e delle acque incontaminate color smeraldo.

Caprera è nota per aver ospitato Garibaldi durante l'esilio ed è collegata con un istmo artificiale alla Maddalena. Santo Stefano ha ospitato una base per sommergibili statunitense.

L'intero arcipelago e le sue spiagge, ovvero sia l'area marina che quella terrestre, sono totalmente inclusi all'interno del Parco nazionale Arcipelago di La Maddalena dal 1994; per tale ragione, è necessario munirsi di apposte autorizzazioni rilasciate dal suo Ente gestore per l’esercizio di attività di diporto, della pesca sportiva, delle immersioni subacquee e delle attività economiche a mare[2].

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º gennaio 1994 alle ore 6:35 la nave traghetto francese ‘Monte Stello', con 77 passeggeri più gli uomini di equipaggio e una trentina di auto a bordo, si è incagliato sugli scogli dell'isolotto Barrettini.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN235982467