Arcidiocesi di Wellington

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Wellington
Archidioecesis Vellingtonensis
Chiesa latina
Sacred Heart Cathedral2.jpg
Diocesi suffraganee
Auckland, Christchurch, Dunedin, Hamilton in Nuova Zelanda, Palmerston North
Arcivescovo metropolita cardinale John Atcherley Dew
Vicario generale Gerard Burns
Arcivescovi emeriti cardinale Thomas Stafford Williams
Sacerdoti 114 di cui 62 secolari e 52 regolari
685 battezzati per sacerdote
Religiosi 67 uomini, 154 donne
Abitanti 622.347
Battezzati 78.198 (12,6% del totale)
Superficie 35.810 km² in Nuova Zelanda
Parrocchie 44
Erezione 20 giugno 1848
Rito romano
Indirizzo 22-30 Hill St., P.O. Box 1937, Wellington 6015, New Zealand
Sito web www.wn.catholic.org.nz
Dati dall'Annuario pontificio 2015 (ch · gc?)
Chiesa cattolica in Nuova Zelanda

L'arcidiocesi di Wellington (in latino: Archidioecesis Vellingtonensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2014 contava 78.198 battezzati su 622.347 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo cardinale John Atcherley Dew.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi comprende la città di Wellington, dove si trova la cattedrale del Sacro Cuore (Sacred Heart Cathedral).

Il territorio è suddiviso in 44 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi di Wellington fu eretta il 20 giugno 1848, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico dell'Oceania occidentale (oggi diocesi di Auckland). Originariamente era immediatamente soggetta alla Santa Sede.

Dopo il terremoto del 23 gennaio 1855 la diocesi fu consacrata all'Immacolata Concezione e affidata alla sua protezione.

Il 26 novembre 1869 e il 5 maggio 1887 cedette porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente delle diocesi di Dunedin e di Christchurch.

Il 10 maggio 1887 la diocesi è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana.

Il 6 marzo 1980 ha ceduto un'altra porzione di territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Palmerston North.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Philippe-Joseph Viard, S.M. † (20 giugno 1848 - 3 luglio 1860 nominato vescovo) (amministratore apostolico)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2014 su una popolazione di 622.347 persone contava 78.198 battezzati, corrispondenti al 12,6% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1949 78.000 550.000 14,2 191 85 106 408 100 669 55
1966 125.380 830.000 15,1 360 181 179 348 283 931 87
1970 143.500 846.555 17,0 361 178 183 397 183 1.041 92
1980 157.511 954.336 16,5 332 154 178 474 361 735 91
1990 87.081 567.000 15,4 163 78 85 534 1 116 339 50
1999 82.201 515.124 16,0 128 71 57 642 82 235 48
2000 82.201 515.124 16,0 133 70 63 618 86 231 48
2001 84.201 515.124 16,3 141 71 70 597 98 223 48
2002 84.204 515.124 16,3 123 65 58 684 82 217 48
2003 81.189 559.350 14,5 122 63 59 665 83 201 48
2004 81.189 522.504 15,5 124 64 60 654 84 203 47
2010 83.214 550.000 15,1 119 60 59 699 82 180 47
2014 78.198 622.347 12,6 114 62 52 685 67 154 44

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi