Arcidiocesi di Rimouski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Rimouski
Archidioecesis Sancti Germani
Chiesa latina
RimouskiCentreville.JPG
Regione ecclesiastica Québec
Coat of Arms of the Roman Catholic Archdiocese of Saint-Germain de Rimouski.svg  
Diocesi suffraganee
Baie-Comeau, Gaspé
Arcivescovo metropolita sede vacante
Arcivescovi emeriti Bertrand Blanchet
Sacerdoti 93 di cui 87 secolari e 6 regolari
1.580 battezzati per sacerdote
Religiosi 29 uomini, 564 donne
Diaconi 14 permanenti
Abitanti 149.800
Battezzati 147.000 (98,1% del totale)
Superficie 20.225 km² in Canada
Parrocchie 105
Erezione 15 gennaio 1867
Rito romano
Indirizzo 34 Rue de l’Ev&ecaret;ché Ouest, C.P. 730, Rimouski, Québec G5L 7C7, Canada
Sito web www.dioceserimouski.com
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica in Canada

L'arcidiocesi di Rimouski (in latino: Archidioecesis Sancti Germani) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica appartenente alla regione ecclesiastica Québec. Nel 2010 contava 147.000 battezzati su 149.800 abitanti. È attualmente sede vacante.

Il patrono dell'arcidiocesi è san Germano di Parigi.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi comprende parte della regione del Bas-Saint-Laurent in Canada.

Sede arcivescovile è la città di Rimouski, dove si trova la cattedrale di San Germano (Saint-Germain).

Il territorio si estende su 20.225 km² ed è suddiviso in 105 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi di Saint-Germain de Rimouski fu eretta il 15 gennaio 1867, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Québec.

Il 29 maggio 1882 cedette una porzione del proprio territorio a vantaggio dell'erezione della prefettura apostolica del Golfo di san Lorenzo (oggi diocesi di Baie-Comeau), quindi il 5 maggio 1922 cedette un'altra porzione di territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Gaspé.

Il 9 febbraio 1946 in virtù della bolla Universi gregis di papa Pio XII è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Jean-Pierre-François Laforce-Langevin † (15 gennaio 1867 - 6 febbraio 1891 dimesso)
  • André-Albert Blais † (6 febbraio 1891 succeduto - 23 gennaio 1919 deceduto)
  • Joseph-Romuald Léonard † (18 dicembre 1919 - 9 novembre 1926 dimesso)
  • Georges-Alexandre Courchesne † (1º febbraio 1928 - 14 novembre 1950 deceduto)
  • Charles Eugène Parent † (2 marzo 1951 - 25 febbraio 1967 dimesso)
  • Louis Lévesque † (25 febbraio 1967 succeduto - 27 aprile 1973 dimesso)
  • Joseph Gilles Napoléon Ouellet, P.M.E. † (27 aprile 1973 - 16 ottobre 1992 dimesso)
  • Bertrand Blanchet (16 ottobre 1992 - 3 luglio 2008 ritirato)
  • Pierre-André Fournier † (3 luglio 2008 - 10 gennaio 2015 deceduto)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 149.800 persone contava 147.000 battezzati, corrispondenti al 98,1% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 172.940 173.989 99,4 315 273 42 549 144 1.033 115
1965 183.018 185.800 98,5 365 308 57 501 182 1.472 119
1970 168.304 169.675 99,2 356 302 54 472 176 1.329 115
1976 159.990 162.027 98,7 304 257 47 526 94 1.172 119
1980 161.630 164.387 98,3 266 203 63 607 1 110 986 117
1990 158.828 163.181 97,3 229 166 63 693 106 885 117
1999 151.099 155.465 97,2 146 123 23 1.034 4 67 747 118
2000 150.448 155.375 96,8 143 117 26 1.052 7 71 731 118
2001 149.828 154.437 97,0 139 113 26 1.077 10 66 731 118
2002 148.374 152.914 97,0 134 115 19 1.107 10 57 688 118
2003 144.485 148.766 97,1 127 111 16 1.137 9 54 667 114
2004 144.272 148.341 97,3 122 109 13 1.182 9 53 643 114
2010 147.000 149.800 98,1 93 87 6 1.580 14 29 564 105

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi