Arcidiocesi di Puerto Montt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Arcidiocesi di Puerto Montt
Archidioecesis Portus Montt
Chiesa latina
Iglesia de Puerto Montt.JPG
Diocesi suffraganee
Osorno, Punta Arenas, San Carlos de Ancud
Sede vacante
Amministratore apostolico Ricardo Basilio Morales Galindo, O. de M.
Arcivescovi emeriti Cristián Caro Cordero
Sacerdoti 43 di cui 29 secolari e 14 regolari
6.749 battezzati per sacerdote
Religiosi 15 uomini, 55 donne
Diaconi 31 permanenti
Abitanti 405.208
Battezzati 290.210 (71,6% del totale)
Superficie 17.664 km² in Cile
Parrocchie 32 (4 vicariati)
Erezione 1º aprile 1939
Rito romano
Cattedrale Nostra Signora del Carmine
Indirizzo Casilla 17, Calle Benavente 385, Puerto Montt, Chile
Sito web arzobispadodepuertomontt.cl
Dati dall'Annuario pontificio 2017 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Cile

L'arcidiocesi di Puerto Montt (in latino: Archidioecesis Portus Montt) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica in Cile. Nel 2016 contava 290.210 battezzati su 405.208 abitanti. La sede è vacante.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi comprende la provincia cilena di Llanquihue, nella regione di Los Lagos.

Sede arcivescovile è la città di Puerto Montt, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora del Carmine, costruita nel 1870, in stile dorico.

Parrocchie[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio si estende su 17.664 km² ed è suddiviso in 32 parrocchie, raggruppate in 4 decanati:[1]

Decanato orientale
  • Cattedrale di Nostra Signora del Carmine, Puerto Montt
  • San Pietro, Puerto Montt (Rolecha)
  • Cristo Re, Puerto Montt
  • Cristo Crocifisso, Puerto Montt
  • Maria Madre e Regina, Puerto Montt
  • Buon Pastore, Puerto Montt
  • Nostra Signora di Fatima, Puerto Montt
  • Sacra Famiglia, Puerto Montt (Hornopirén)
  • Nostra Signora di Guadalupe, Puerto Montt
  • San Peregrino Laziosi, Puerto Montt
  • Santa Teresa delle Ande, Puerto Montt
  • Nostra Signora della Candelaria, Puerto Montt (Alerce)
  • Cristo missionario, Puerto Montt (Alerce Sur)
Decanato occidentale
  • San Michele arcangelo, Calbuco
  • Nostra Signora del Rosario, Maullín
  • San Pietro de Angelmó, Puerto Montt
  • Cristo Salvatore (ex Sant'Antonio di Padova), Puerto Montt (Bellavista)
  • San Paolo, Puerto Montt
  • Madre del popolo di Dio, Puerto Montt
  • San Giuseppe, Puerto Montt
  • Sant'Alberto Hurtado, Puerto Montt
  • Nostra Signora della Candelaria, Carelmapu
  • Nostra Signora dei poveri, Puerto Montt
Decanato della Cordigliera
  • San Turibio, Las Quemas
  • Spirito Santo, Fresia
  • Immacolata Concezione, Río Frío
  • San Pietro, Los Muermos
Decanato dei Laghi

Provincia ecclesiastica[modifica | modifica wikitesto]

La provincia ecclesiastica di Puerto Montt, istituita nel 1963, comprende 3 suffraganee:

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi di Puerto Montt fu eretta il 1º aprile 1939 con la bolla Summi Pontificatus di papa Pio XII, ricavandone il territorio dalla diocesi di San Carlos de Ancud. Era originariamente suffraganea dell'arcidiocesi di Concepción.

Il 15 novembre 1955 cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Osorno.

Il 10 maggio 1963 è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Apostolicae Sedis di papa Giovanni XXIII.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2016 su una popolazione di 405.208 persone contava 290.210 battezzati, corrispondenti al 71,6% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1949 134.000 140.000 95,7 52 24 28 2.576 26 96 19
1966 162.000 198.000 81,8 60 34 26 2.700 33 121 23
1970 170.000 200.000 85,0 47 20 27 3.617 35 120 26
1976 196.000 230.000 85,2 42 18 24 4.666 9 29 119 28
1980 204.000 240.000 85,0 38 17 21 5.368 12 28 115 28
1990 222.000 255.000 87,1 48 27 21 4.625 8 26 95 23
1999 249.000 296.000 84,1 48 28 20 5.187 16 23 62 29
2000 235.000 300.000 78,3 57 36 21 4.122 16 24 62 29
2001 235.000 300.000 78,3 62 39 23 3.790 17 26 64 31
2002 230.000 300.000 76,7 59 35 24 3.898 18 27 64 31
2003 290.000 329.766 87,9 57 33 24 5.087 18 27 64 31
2004 235.097 329.776 71,3 60 35 25 3.918 17 29 65 31
2013 284.007 393.500 72,2 51 31 20 5.568 20 23 73 30
2016 290.210 405.208 71,6 43 29 14 6.749 31 15 55 32

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elenco dal sito web dell'arcidiocesi, aggiornato al mese di giugno 2018.
  2. ^ Nominato arcivescovo titolare di Sila.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi