Arcidiocesi di Anasarta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Anasarta
Sede arcivescovile titolare
Archidioecesis Anasarthensis
Patriarcato di Antiochia
Sede titolare di Arcidiocesi di Anasarta
Mappa della diocesi civile dell'Oriente (V secolo)
Arcivescovo titolare sede vacante
Istituita 1929
Stato Siria
Arcidiocesi soppressa di Arcidiocesi di Anasarta
Eretta III secolo
Soppressa  ?
Dati dall'annuario pontificio
Sedi titolari cattoliche

L'arcidiocesi di Anasarta (in latino: Archidioecesis Anasarthensis) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Anasarta, oggi nei pressi di Kinnesrin a 40 km da Aleppo, fu una sede ecclesiastica della provincia romana della Siria Prima nella diocesi civile dell'Oriente. Come tutte le sede episcopali di questa provincia, essa dipendeva direttamente dal patriarca di Antiochia, che la elevò, come le altre diocesi della provincia, al rango di sede arcivescovile autocefala.[1]

Due soli sono i vescovi conosciuti di questa antica sede episcopale: Maras, che partecipò al concilio di Antiochia nella quale fu deposto Atanasio, vescovo di Perre, e che prese parte al concilio di Calcedonia del 451; e Ciro, che sottoscrisse la lettera dei vescovi della Siria Prima all'imperatore Leone (458) in seguito all'uccisione del patriarca alessandrino Proterio.

Oggi Anasarta sopravvive come sede arcivescovile titolare; la sede è vacante dal 2 novembre 1969.

Cronotassi degli arcivescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Maras † (menzionato nel 451)
  • Ciro † (menzionato nel 458)

Cronotassi degli arcivescovi titolari[modifica | modifica wikitesto]

  • João Irineu Joffily (Joffly) † (1º maggio 1931 - 25 aprile 1950 deceduto)
  • José Vieira Alvernaz † (23 dicembre 1950 - 16 settembre 1953 succeduto arcivescovo di Goa e Damão)
  • Serafim Gomes Jardim da Silva † (28 ottobre 1953 - 2 novembre 1969 deceduto)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi