Arceni Júnior Barboza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nuno
Nazionalità Brasile Brasile
Italia Italia (2009)
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrale)
Ritirato 2014
Carriera
Squadre di club
1996-2000Internacional 94 (43)
2000-2003Ulbra 68 (26)
2003-2004Carlos Barbosa 28 (20)
2004Jaraguá 31 (18)
2004-2005Carnicer Torrejon
2005-2007Móstoles 52 (54)
2007-2010Luparense 72 (62)
2010-2012Lazio 30 (18)
2012-2014América-RS
Nazionale
Brasile Brasile
2009 Italia Italia 1 (0)
Carriera da allenatore
2014-América-RS
 

Arceni[1] Júnior Barboza, meglio conosciuto con lo pseudonimo Nuno, (Carazinho, 16 dicembre 1974), è un allenatore di calcio a 5 ed ex giocatore di calcio a 5 brasiliano naturalizzato italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Considerato uno dei difensori brasiliani più forti nel suo ruolo[senza fonte], Nuno ha giocato nelle più importanti squadre brasiliane, prima di tentare una parentesi in Spagna. Nel dicembre del 2007 si trasferisce alla Luparense, di cui diventa subito uno dei leader. Un paio di mesi dopo vince il primo trofeo italiano ovvero la Coppa Italia 2008 di cui viene nominato miglior giocatore. Il 13 marzo 2011, vince di nuovo la Coppa Italia con la Lazio.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver indossato la maglia della Nazionale di calcio a 5 del Brasile[2], a fine carriera accetta la convocazione del commissario tecnico Roberto Menichelli, debuttando il giorno del proprio trentacinquesimo compleanno con la Nazionale di calcio a 5 dell'Italia in un incontro amichevole giocato contro la Romania[3].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Luparense: 2007-08, 2008-09
Luparense: 2007-08
Lazio: 2010-11
Luparense: 2008, 2009
Ulbra: 2002, 2003
Carlos Barbosa: 2004
Ulbra: 1999
Jaraguá: 2004

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Ulbra: 2000
Carlos Barbosa: 2003
  • Supercoppa Americana: 1
Barbosa: 2003
Carlos Barbosa: 2004

Note[modifica | modifica wikitesto]