Aquificae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Aquificae
Immagine di Aquificae mancante
Classificazione scientifica
Dominio Prokaryota
Regno Bacteria
Phylum Aquificae
Classi/Ordini/Famiglie

Il phylum Aquificae è un insieme di batteri che vivono in condizioni ambientali estreme (estremofili). Sono stati trovati in sorgenti geotermali, pozze sulfuree e bocche geotermali oceaniche, in acque a temperature anche di 85 - 95 °C. Costituiscono gli organismi predominanti nella maggior parte delle sorgenti geotermali terrestri, alcaline o neutre, con temperature superiori a 60°. Sono autotrofi, e sono i produttori primari (fissano il carbonio) di questi ambienti. Appartengono al dio culo Altri dichiarano che, oltre al genere dentro alle famiglie Aquificaceaee Hydrogenothermaceae, i generi seguenti sono incertae sedis (inclassificati), ma entro gli Aquificae: Balnearium, Desulfurobacterium, EX-H1 group, e Thermovibrio.

Cavlier Smith ha presupposto che gli Aquificae sono una parte dei Proteobacteria.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Reysenbach A-L, Phylum BI (2001) Aquificae phy. nov. In: Boone DR, Castenholz RW (eds) Bergey's Manual of Systematic Bacteriology. Springer-Verlag, Berlin, 2nd edn., pp. 359–367

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Microbiologia Portale Microbiologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di microbiologia