Aquafan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aquafan
Aquafan logo.jpg
Slogan«31 an is megl’ che uan»
StatoItalia Italia
LocalitàRiccione
Coordinate43°59′13″N 12°38′41″E / 43.986944°N 12.644722°E43.986944; 12.644722Coordinate: 43°59′13″N 12°38′41″E / 43.986944°N 12.644722°E43.986944; 12.644722
TemiParco acquatico
Inaugurazione1987
Estensione> 100000 
Sito webwww.aquafan.it

Aquafan è uno dei primi parchi acquatici costruiti in Italia, situato a Riccione (RN), in prossimità dell'omonimo casello autostradale dell'A14 Adriatica. I proprietari dell’Aquafan sono Costa Educational Spa (95%) e Silvano Balducci (5%).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Inaugurata nel 1987, lo stesso anno in cui aprirono in Francia Zygofolis (che chiuderà nel 1991) e Futuroscope, sebbene tecnicamente non fosse una novità per l'Italia, la struttura è stata probabilmente la prima a riscuotere grande successo. Questo si deve essenzialmente all'ottima scelta del bacino di utenza ed anche all'iniziale pubblicità indiretta che ottenne il parco ospitando, sul finire degli anni ottanta, trasmissioni televisive popolari. Il parco, oltre ad offrire molti divertimenti acquatici classici (acquascivoli, piscina a onde, fiume lento e rapido), si continua a distinguere per la continua ricerca della novità acquatica più innovativa e bizzarra nonché per i servizi e le promozioni commerciali adottate.

Tra le attrazioni che, col passare del tempo, si sono aggiunte all'offerta originaria, divenendo, al contempo, simboli stessi del parco, si possono citare il Kamikaze, uno scivolo a due piste lunghe 90 metri in grande pendenza in cui la discesa raggiunge l'adrenalinica velocità di 70 km/h, l'Extreme river, una rampa a sezione paraboidale (Half Pipe) sulla quale si scivola in moto armonico fino a perdere quota e lo Speedriul, una struttura a forma di imbuto che "inghiotte" gli ospiti dopo un moto vorticoso. Alle attrazioni citate si affiancano spettacoli di animazione, musica e luoghi di ristoro. Al suo interno sorge anche una discoteca molto popolare tra gli adolescenti, il cui nome è "Walky Cup". Aquafan è il primo parco acquatico europeo a rimanere aperto anche nelle ore notturne durante i mesi estivi.

Nel 2004 la direzione di Aquafan ha provveduto ad ampliare notevolmente l'offerta dello svago costruendo affiancate al parco acquatico due nuove importanti strutture: il cinema IMAX ed il nuovo parco Oltremare di natura ludico-didattica. Nel 2010, viene installato un nuovo scivolo tubolare dal nome Strizzacool che, con la grandezza notevole della sua sezione, si caratterizza per offrire agli ospiti una discesa di gruppo. Il parco è grande 83306 . Sommandone la lunghezza, gli scivoli arrivano a misurare 3 km, mentre 90 sono i chilometri delle tubazioni che sono state necessarie per costruirli; infine, 8 000 sono i metri cubi di acqua in continuo movimento[1].

Recentemente Aquafan è stato interpretato come “luogo di osservazione del sociale contemporaneo […] contesto di sperimentazione delle mutazioni che riguardano l'identità, i consumi, gli stili di vita”[2]. È stato così creato il cosiddetto Laboratorio delle Percezioni, che ha lo scopo di cogliere i desideri e i modi di essere delle persone. Il Laboratorio si avvale del coordinamento scientifico e del lavoro (sul campo e di studio) del LaRiCA, il Laboratorio di Ricerca sulla Comunicazione Avanzata dell'Università degli Studi di Urbino. Dal 2011 durante l'estate in alcune serate (normalmente una volta a settimana), nel parco acquatico si svolge lo schiuma party più grande del mondo con ospiti e dj internazionali capaci di richiamare migliaia di giovani[3], tra questi vi sono: Paul Kalkbrenner, David Guetta, Avicii, LMFAO, Martin Solveig, Gabry Ponte e Skrillex.

Attrazioni[modifica | modifica wikitesto]

Piscina Onde[modifica | modifica wikitesto]

Attrazione principale del parco. Lo specchio acqueo si estende per 2.670 m². Vi si svolgono i principali eventi tra cui la Maxionda, sponsorizzata da Maxibon, durante la quale si fanno spettacoli e le onde hanno più potenza.

Scivoli Alti[modifica | modifica wikitesto]

È stata la prima attrazione aperta nel parco; è composta da 3 scivoli, di cui uno è riservato ai bambini. L'attrazione è nella stessa piattaforma da cui partono il Kamikaze, River Run e il nuovo Black Hole.

River Run[modifica | modifica wikitesto]

L'attrazione ha come tracciato uno scivolo alto e si percorre sopra un gommone.

Kamikaze[modifica | modifica wikitesto]

Inaugurato nel 1991 da Alberto Tomba, l'attrazione è formata da due scivoli sui quali è possibile scivolare ai 70 km/h. La pista, lunga 90 metri, è cronometrata. L'attrazione è nella stessa piattaforma da cui partono il Kamikaze, River Run e il nuovo Black Hole.

Twist[modifica | modifica wikitesto]

L'attrazione è composta da tre tubi intrecciati lunghi 100 metri.

Surfing Hill[modifica | modifica wikitesto]

L'attrazione è composta da 6 corsie in gomma lunghe 110 metri poste in un dislivello naturale, da cui si scende in gommone.

Fiume Lento[modifica | modifica wikitesto]

L'attrazione consiste nel percorrere lentamente un percorso tropicale in gommone.

Fiume Rapido[modifica | modifica wikitesto]

L'attrazione è ambientata in un torrente montano sinuoso caratterizzato da anse nelle quali si creano ingorghi con gli altri gommoni.

Extreme River[modifica | modifica wikitesto]

Inaugurata nel 2000, Extreme River ha una forma di V. Il percorso inizia nell'estremità destra della struttura quando si viene lanciati ad alta velocità seduti su un gommone biposto. Si continua a salire e scendere sui due lati fino a perdere velocità e si entra in una piscina. Si accede dalla stessa scala dello Speedriul.

Speedriul[modifica | modifica wikitesto]

L'attrazione è composta di tre parti. Dopo essersi seduti sopra il gommone biposto, si viene lanciati dentro un tubo. Dopo qualche secondo, il tubo convoglia i gommoni dentro un imbuto. S'inizia dunque a girare sui bordi dell'imbuto e, avvicinati all'uscita, le acque spingono il gommone dentro l'ultima sezione, un tubo che reindirizza in piscina ad alta velocità. La scala di accesso è analoga a quella di Extreme River.

Black Hole[modifica | modifica wikitesto]

Inaugurata nel 2017, Black Hole è la dark ride di Aquafan. Si entra in un tubo nero con effetti luminosi prima a cerchio poi a strisce, percorrendo diverse curve. Si accede dalla piattaforma del Kamikaze.

Strizzacool[modifica | modifica wikitesto]

L'attrazione è composta da due percorsi. Il primo, quello bianco, è adrenalinico. Dopo un'ansa, inizia una discesa di media pendenza che porta allo sfociare in piscina.

Il secondo percorso, più lungo rispetto al secondo, è meno pendente e presenta più curve illuminate da alcune luci.

L'attrazione è permessa ai bambini più alti di 1 m se accompagnati da un maggiorenne. I gommoni sono quadriposto (1 adulto/2 adulti/3 adulti/1 adulto e un bambino/2 adulti e un bambino/2 adulti e 2 bambini) e vengono portati alla piattaforma di partenza per mezzo di un tapis roulant.

Poseidon[modifica | modifica wikitesto]

Complesso di 3 piscine idromassaggio collegate, dotate di cascate spettacolari.

Piscina dell'elefante[modifica | modifica wikitesto]

Scivolo per bambini con 3 corsie molto corte che partono da un elefantino rosa.

Focus Junior Beach[modifica | modifica wikitesto]

4 scivoli per bambini (dei quali uno è un tubo) che partono da una barca.

Antartic Baby Beach[modifica | modifica wikitesto]

3 scivoli per bambini simili a quelli dell'elefante rosa ma situati davanti all'Extreme River, caratterizzato da un'atmosfera antartica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aquafan in numeri, curiosita Aquafan | Aquafan, su aquafan.it. URL consultato il 15 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 7 luglio 2011).
  2. ^ Laboratorio delle percezioni Aquafan, laboratorio didattico Aquafan | Aquafan, su aquafan.it. URL consultato il 15 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 27 dicembre 2010).
  3. ^ Schiuma Party Aquafan, discovacanze.com. URL consultato il 3 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2020).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]