Aquae Sulis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Testa di bronzo dorata della statua di Minerva Sulis proveniente dal Tempio di Bath, rinvenuta nel 1727 ed ora presso le Terme romane di Bath
Le terme
L'elaborato frontone raffigurante la testa di Gorgone

Aquae Sulis era una città romana della provincia della Britannia, che sorgeva nel luogo dove ora si trova Bath, importante centro abitato dell'Inghilterra. La città fu sempre nota per le acque termali, sfruttate sin dall'antichita', anche prima dell'arrivo dei Romani, che nel 75 d.C, durante il regno di Vespasiano vi costruirono delle terme, ben presto note in tutto l'Impero romano. Legato a questo vi era anche un attivo culto della dea Sulis, divinità celtica identifica con la romana Minerva, in cui onore fu edificato il tempio. La città era raggiunta da un'importante strada romana, la Via Calleva Atrebatum-Aquae Sulis.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Aquae Sulis, in Enciclopedia dell'arte antica, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.