Apolo Nsibambi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Apolo Nsibambi
Apolo Nsibambi.jpg

Primo ministro dell'Uganda
Durata mandato 5 aprile 1999 –
24 maggio 2011
Predecessore Kintu Musoke
Successore Amama Mbabazi

Apolo Robin Nsibambi (Makerere, 27 novembre 1938) è un politico ugandese.

Ha ricoperto la carica di Primo ministro dell'Uganda dall'aprile 1999 al maggio 2011. Dal 1996 al 1998 era stato Ministro dei Servizi Pubblici; quindi, dal maggio 1998 all'aprile 1999, Ministro dell'Educazione.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Apolo Nsibambi è nato il 27 novembre 1938 ed è figlio di Simeon Nsibambi, che insieme a John E. Church guidarono il Balokole (un movimento religioso) anche noto come "Risveglio dell'Africa Orientale".

Ha lavorato presso l'Università già dagli anni sessanta, grazie all'amicizia con l'autore Paul Theroux che lo ha intervistato in un documentario Dark Star Safari. È stato direttore dell'Istituto di Ricerche Sociali alla Makerere University, poi rettore sino al 2003.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN43084597 · ISNI: (EN0000 0000 2124 3133 · LCCN: (ENn77003038