Apertura (morfologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'apertura della forma blu scura da un disco,risultante nel quadrato azzurro con gli angoli.

In morfologia matematica, l'apertura di un insieme di (immagine binaria) A da un elemento strutturale B corrisponde alla dilatazione dell'erosione di quell'insieme,

dove e sono le operazioni di erosione e dilatazione, rispettivamente.

Nell'Elaborazione digitale delle immagini, la chiusura è, insieme all'apertura, un segnale basico di rimozione morfologico. L'apertura rimuove piccoli oggetti, mentre la chiusura rimuove piccoli buchi.

Proprietà[modifica | modifica wikitesto]

  • È idempotente, .
  • È incrementale,, poi .
  • È anti-estensiva, i.e., .
  • È Invariante alla traslazione.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]