Antonio Villaraigosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antonio Ramón Villaraigosa
AntonioVillaraigosaHWOFMay2013.jpg

41º Sindaco di Los Angeles
Durata mandato 17 marzo 2005 –
1º luglio 2013
Predecessore James Hahn
Successore Eric Garcetti

Dati generali
Partito politico Democratico
Firma Firma di Antonio Ramón Villaraigosa

Antonio Ramón Villaraigosa, alla nascita Antonio Ramón Villar Jr. (Los Angeles, 23 gennaio 1953), è un politico statunitense, ex 41º sindaco di Los Angeles.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Boyle Heights, quartiere dell'East Side di Los Angeles, e successore di James Hahn, è stato eletto il 17 marzo 2005, e per la prima volta dal 1872, un ispanico ricopre la carica di sindaco della Città degli Angeli. Membro del Partito Democratico, è stato sostenitore di Hillary Clinton nelle Elezioni presidenziali statunitensi del 2008.

Guidò lo skate più grande del mondo assieme a Rob Dyrdek.

Uno degli argomenti decisivi usati da Hahn per la vittoria del 2001 fu la concessione della grazia presidenziale al trafficante di cocaina Carlo Vignali. Il padre Horacio Carlos Vignali, noto immobiliarista di Los Angeles, finanziò la campagna elettorale di politici come Antonio Villaraigosa, Robert Hertzberg e Xavier Becerra, che lo ripagarono con una petizione a Clinton per la sua scarcerazione. Il 20 gennnaio 2001, il giorno prima di lasciare la carica, il Presidente inserì il suo nominativo nella lista di grazie e commutazioni di pena, per la quale scontò solo sei dei 15 anni di condanna inflittigli. Durante il processo, il suo avvocato fu il Ronald I. Meshbesher, procuratore del Minnesota.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN31757757 · LCCN (ENno2006102125 · WorldCat Identities (ENno2006-102125