Antonio Monestiroli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antonio Monestiroli

Antonio Monestiroli (Milano, 10 giugno 1940) è un architetto e accademico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Antonio Monestiroli, nato a Milano nel 1940, si è laureato in Architettura al Politecnico di Milano nel 1965 con Franco Albini. Inizia la professione con Paolo Rizzatto che diventerà uno dei più importanti designer italiani. Dal 1968 al 1972 è stato assistente e collaboratore di Aldo Rossi. Dal 1970 ha insegnato Composizione architettonica alla facoltà di Architettura del Politecnico di Milano e dal 1997 alla facoltà di Architettura Civile. Ha insegnato alla Facoltà di Architettura dell'Università "G. d'Annunzio" di Chieti/Pescara e allo all'Istituto Universitario di Architettura di Venezia (IUAV). Nel 1979 è stato Visiting Professor alla Syracuse University a New York, nel 2004 al Dipartimento di Architettura della Delft University of Technology. Dal 1988 al 1994 è stato Direttore del Dipartimento di Progettazione dell'Architettura del Politecnico di Milano. Dal 1987 è membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Composizione architettonica con sede allo IUAV di Venezia. Dal 2000 al 2008 è stato Preside della Facoltà di Architettura Civile del Politecnico di Milano. Dal 2007 insegna Teorie dell'architettura contemporanea presso la stessa Facoltà. Dal 1999 è Accademico di San Luca. Nel 2010 gli è stata conferita la Laurea Honoris Causa dal Politecnico di Cracovia. Dal 2011 è Professore Emerito di Composizione Architettonica al Politecnico di Milano.

Progetti[modifica | modifica wikitesto]

Progetto per l'area di Les Halles, Parigi
Cimitero di Voghera

Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali e internazionali. I principali progetti sono:

  • il concorso per la sistemazione di Piazza Fontana a Milano (1968),
  • il concorso per il palazzo della Regione a Trieste (1974),
  • il concorso per il nuovo teatro di Udine 1974
  • il progetto per una piazza ad Ancona 1978
  • il concorso per Les Halles di Parigi 1979
  • una casa per anziani a Galliate, Novara 1982 - 1989
  • il concorso per il nodo ferroviario di Bologna 1983
  • il progetto per l'area di Porta Genova a Milano 1987
  • il concorso per la costruzione del nuovo Ponte dell'Accademia a Venezia 1985
  • il progetto della nuova sede del Politecnico di Milano nel quartiere Bovisa 1990
  • il progetto per l'area Garibaldi Repubblica a Milano 1992
  • il concorso internazionale per la sistemazione urbanistica dello Spreeinsel a Berlino 1993
  • il quinto ampliamento del cimitero Maggiore di Voghera 1995-2003
  • il progetto per la trasformazione delle aree del porto a Patrasso 1997
  • il progetto per un palazzetto dello sport a Limbiate, Milano 1998
  • il concorso per l'ampliamento del cimitero di san Michele in isola a Venezia 1998
  • il concorso per il recupero del centro antico di Salerno 1998

Nel 2003 ha fondato lo studio Monestiroli Architetti Associati insieme a Tomaso Monestiroli con il quale ha progettato:

  • il nuovo lungomare di Levanto, La Spezia 2004
  • il nuovo Planetario di Cosenza 2001-2010
  • la piazza della nuova stazione ferroviaria di Pioltello Milano
  • due torri residenziali per la città di Brescia 2004
  • la nuova Biblioteca Provinciale di Pescara 2004 - 2005
  • la chiesa di San Carlo Borromeo a Roma 2005-2010
  • il progetto per l'area di risulta ferroviaria a Cesena
  • il progetto per lo Scalo Farini a Milano 2009
  • il concorso per un quartiere a Figino, Milano 2009
  • il concorso internazionale per un ecoquartiere a Losanna 2010
  • il concorso internazionale di riqualificazione urbanistica dell'ambito di trasformazione ex Annonaria, Cremona City Hub Cremona 2011

I suoi progetti sono pubblicati su numerose riviste e in alcune monografie, tra le quali:

  • Antonio Monestiroli. Progetti 1967-1987 , a cura di Francesco Moschini, Kappa, Roma, 1988
  • Antonio Monestiroli. Opere, progetti, studi di architettura, a cura di Massimo Ferrari, Electa, Milano, 2001
  • Il cimitero maggiore di Voghera, a cura di Massimo Ferrari, Federico Motta editore, Milano, 2004
  • Antonio Monestiroli. Prototipi di Architettura, Edizioni Il Poligrafo, Padova, 2012

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Monestiroli è autore di numerosi articoli e monografie principalmente attinenti alla teoria della progettazione architettonica. Tra di esse si ricordano:

  • L'architettura della realtà, Clup, Milano 1979, Allemandi, Torino 2004 - La arquitectura de la realidad, Ediciones del Serbal, Barcellona 1993 - Η αρχιτεκτονική της πραγματικότητας, Εκδόσεις Καστανιώτη, Atene 2009
  • Casa dello studente a Chieti, Kappa, Roma 1980 (con Giorgio Grassi)
  • L'Architettura secondo Gardella, Laterza, Roma 1997, Maggioli, Milano 2010
  • La metopa e il triglifo. Nove lezioni di architettura, Laterza, Roma-Bari 2002 - The metope and the triglyph, SUN, Amsterdam 2005 - Tryglif I Metopa, Politechnika Krakowska, Cracovia 2008
  • Ignazio Gardella e la scuola di Milano, Electa, Milano 2009
  • La ragione degli edifici, Christian Marinotti, Milano 2010
  • In compagnia di Palladio, Collana Figure, Lettera Ventidue, Siracusa, 2013.
  • Il mondo di Aldo Rossi, Collana Figure, Lettera Ventidue, Siracusa, 2015.
  • Una pagina su... trentasei progetti di architettura, Lettera Ventidue, Siracusa, 2016.

È stato inoltre curatore dell'edizione italiana di L. Hilberseimer, Mies van der Rohe, Milano, CLUP, 1984.

Mostre di architettura[modifica | modifica wikitesto]

  • Partecipazione alla XV Triennale di Milano con il progetto di abitazione a Feltre (BL), Milano, 1973.
  • Partecipazione alla Mostra dei progetti del concorso per la sistemazione di una piazza ad Ancona (progetto segnalato), Ancona, 1979.
  • Mostra della casa dello studente a Chieti, organizzata dall'opera universitaria di Chieti, 1980.
  • Mostra del progetto per il concorso sull'area delle Halles a Parigi, pubblicata da CLEAR Roma, 1980.
  • Mostra dei progetti alla Libreria-Galleria l'Archivolto, Milano, 10 maggio - 30 giugno 1983. (Recensita in: Il Giornale, 10 maggio 1983; Costruire per Abitare n°10, Giugno 1983).
  • Mostra dei progetti alla AAM Coop. Roma, 13 febbraio - 31 marzo 1984. (Recensita in: Il Manifesto, 29 marzo 1984; Casabella n°502, Maggio 1984).
  • Mostra dei progetti a cura della CLUA di Pescara, Marzo 1984.
  • Partecipazione alla Terza Mostra Internazionale di Architettura con il progetto del Ponte dell'Accademia, Biennale di Venezia, 1985.
  • Partecipazione alla mostra Nove progetti per nove città, XVII Triennale di Milano, Milano 1987.
  • Mostra personale delle attività di progettazione alla Facoltà di Architettura di Pescara, 1989.
  • Partecipazione alla mostra Architettura della Metropoli. Sei edifici pubblici per Milano, Idea Books, Milano, 30 maggio 1990.
  • Partecipazione alla mostra del Concorso per la ricostruzione di Piazza Fontana, Arengario di Piazza Duomo, Milano, Gennaio 1990.
  • Partecipazione alla mostra dei Progetti per la costruzione di tre nuovi centri parrocchiali a Milano, Museo del Duomo di Milano, 21 ottobre - 25 novembre 1990.
  • Partecipazione alla mostra Il mondo delle torri: da Babilonia a Manhattan, Palazzo Reale, Milano, 14 maggio 1990.
  • Partecipazione alla mostra dei progetti invitati al concorso per la progettazione di un centro civico a San Donato Milanese, Biblioteca Comunale di San Donato (MI), 1991.
  • Partecipazione alla Quinta Mostra Internazionale di Architettura con il progetto del concorso "Una porta per Venezia" (progetto premiato) e con il progetto per un Museo e Uffici a Porta Genova a Milano, Padiglione Italia - Biennale di Venezia, settembre 1991.
  • Partecipazione alla mostra Lo spazio sacro, ex granai le Zattere - Biennale di Venezia, ottobre 1992.
  • Partecipazione alla mostra de Arquitectura di Cordoba, Argentina, ottobre 1994.
  • Partecipazione alla IX Bienal Panamericana de Arquitectura de Quito, Ecuador, 14-19 novembre 1994.
  • Partecipazione alla mostra Progetti per Milano, Museo della Scienza e della Tecnica "Leonardo Da Vinci", Milano, 11-27 aprile 1995.
  • Partecipazione alla mostra Architettura Italiana da tre sedi universitarie, Centro national de conservation, restaurazione y musicologia CENCREM, La Havana, Cuba, 28 giugno - 22 luglio 1995.
  • Coordinatore della mostra Il centro altrove. Periferie e nuove centralità nell'area metropolitana, Palazzo dell'Arte - Triennale di Milano, 12 settembre - 31 ottobre 1995.
  • Partecipazione alla mostra Architettura Italiana da tre sedi universitarie, Universidad autonoma metropolitana, Azcapotzalco, Città del Messico, 4-8 dicembre 1995.
  • Partecipazione al Padiglione Italia della XIX Triennale di Milano, Palazzo dell'Arte - Triennale di Milano, 28 febbraio - 10 maggio 1996.
  • Partecipazione alla mostra Less is more, Colegi d'Arquitectes de Catalana, Barcellona, Giugno - Luglio 1996.
  • Partecipazione alla mostra L'ultima casa... Architecture monumentale et funérarie italienne, Charleroi - Bruxelles, Belgio, 9 settembre - 5 ottobre 1996.
  • Partecipazione alla mostra Programma Eracles. Dieci progetti per la città greca, Atene, 24 maggio - 7 giugno 1997.
  • Idea e costruzione, Fiera del Levante, Bari, 6-9 febbraio 1998.
  • Spazio d'autore, mostra alla Facoltà di Architettura La Sapienza di Roma, 27 marzo - 10 aprile 1998.
  • Partecipazione alla mostra Architettura Italiana da tre sedi universitarie, Istituto Italiano di Cultura del Libano, A.L.B.A.A. Académie Libaneise des Beaux Arts, Beyrouth, Libano, 1999.
  • Partecipazione alla mostra Idee di architettura: proposte, programmi, progetti, Bergamo, Ottobre 1999.
  • Partecipazione alla mostra Ten projects for the Greek City, Volos, 28 maggio - 13 giugno 1999; Chania - Creta, 4-12 settembre 1999; Patrasso, 13-26 novembre 1999.
  • Partecipazione alla mostra Architettura Italiana da tre sedi universitarie/Italian architecture from three universities, Faculty of Architecture Arab University of Beirut, 25 febbraio 2000.
  • Partecipazione alla mostra Ten projects for the Greek City, Ankara, 9-20 maggio 2000; University of Technology Delft, 31 ottobre - 20 novembre 2000.
  • Partecipazione alla mostra Architettura Italiana da tre sedi universitarie/Italian architecture from three universities, Istituto Italiano di Cultura in Siria, facoltà di Damasco, Novembre - Dicembre 2000.
  • The roof and the enclosure, Hochschule der Künste, Berlino, 19 dicembre 2000- 5 gennaio 2001.
  • The roof and the enclosure, Nlokkenhal Bouwkunde, TU Delft, 14 settembre - 5 ottobre 2001.
  • Il tetto e il recinto, IUAV Venezia, 28 febbraio - 21 marzo 2001.
  • Il progetto come costruzione, Ordine degli Architetti di Milano, 14 marzo - 4 aprile 2002.
  • Partecipazione alla mostra Dal Futurismo al futuro possibile nell'architettura italiana contemporanea, Roma-Tokyo, 2002. (Catalogo Skira).
  • Partecipazione alla mostra dell'Accademia Nazionale di San Luca per una collezione di disegno contemporaneo, Accademia di San Luca - Roma, 19 dicembre 2008.
  • Partecipazione alla mostra La Tendenza. Architectures italiennes 1965-1985, Centre Pompidou, Paris, 19 giugno - 10 settembre 2012. (Catalogo ed. Centre Pompidou).
  • Antonio Monestiroli. Prototipi di Architettura, Palazzo della Gran Guardia - Padova, 15 settembre - 4 ottobre 2012. (Catalogo ed. Il Poligrafo)
  • Antonio Monestiroli. L'architettura Razionale, Casa del Mantegna - Mantova, 12 dicembre 2012 - 30 gennaio 2013.
  • Antonio Monestiroli. L'architettura Razionale, Scuola di Architettura di Siracusa, 9 maggio - 10 giugno 2013.
  • Monestiroli Architetti Associati. Aule, Galleria di Architettura Italiana "Casa della Finestra - Firenze, Maggio - Giugno 2014. (Catalogo Diabasis)
  • Monestiroli Architetti Associati. Aule, Sala mostre Facoltà di architettura "Federico II" di Napoli, Ottobre 2014.
  • Monestiroli Architetti Associati. Aule, Sala mostre Facoltà di architettura "La Sapienza" di Roma, Dicembre 2014 - Gennaio 2015.
  • Partecipazione alla mostra Comunità Italia. Architettura, Città, Paesaggio 1945-2000, a cura di Alberto Ferlenga e Marco Biraghi, Triennale di Milano, 28 novembre 2015 - 6 marzo 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonio Monestiroli. Opere, progetti, studi di architettura, a cura di Massimo Ferrari, Milano, Electa, 2001
  • Il cimitero maggiore di Voghera, a cura di Massimo Ferrari, Federico Motta editore Milano, 2004
  • Antonio Monestiroli. Prototipi di Architettura, Edizioni Il Poligrafo, Padova, 2012
  • Isotta Cortesi, Conversazione in Sicilia con Antonio Monestiroli, Lettera Ventidue, Siracusa, 2016

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN74651958 · ISNI (EN0000 0001 1071 1680 · SBN IT\ICCU\CFIV\038978 · LCCN (ENn79111915 · GND (DE118916688 · BNF (FRcb16075763g (data) · ULAN (EN500111044 · NLA (EN35959065 · WorldCat Identities (ENn79-111915