Antonio Maria Bordoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antonio Maria Bordoni

Antonio Maria Bordoni (Mezzana Corti, 1789Pavia, 1860) è stato un matematico italiano.

Matematico, allievo di Vincenzo Brunacci, fu autore di ricerche nel campo dell'analisi matematica, della geometria e della meccanica.

Ottenne la cattedra all'Università di Pavia nel 1817, ed è considerato il fondatore della scuola matematica di Pavia. Fu membro di varie accademie, fra cui l'Accademia dei XL.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Trattato di geodesia elementare, Pavia: dalla Tip. di P. Bizzoni, 1843
  • Lezioni di calcolo sublime, Milano: per P. E. Giusti, 1831
  • Proposizioni teoriche e pratiche trattate in iscuola dal professore Antonio Bordoni e raccolte dal dottor Carlo Pasi, Pavia: dalla tipografia Bizzoni, 1829
  • Trattato di geodesia elementare di Antonio Bordoni, con 17 tavole, Milano: per P.E. Giusti fonditore-tipografo, 1825
  • Sul moto discreto di un corpo, ossia sopra i movimenti nei quali succedono di tempo in tempo delle variazioni finite. Memoria del signor Antonio Bordoni presentata nel Tomo 17. della Società Italiana delle Scienze, Verona, Tipografia Mainardi, 1816 (versione digitale a cura della BEIC)
  • De' contorni delle ombre ordinarie trattato di A. Bordoni già prof. nella Scuola Militare di Pavia ed uno dei quarante nella Società Italiana delle Scienze. Milano, Imperiale Regia Stamperia, 1816 (versione digitale a cura della BEIC)
  • Nuovi teoremi di meccanica elementare memoria del sig. A. Bordoni, inserita nell'ottavo tomo del Giornale di Fisica Chimica ec. del Sig. Brugnatelli, Pavia: dalla tipografia eredi Galeazzi, 1815
  • Sopra l'equilibrio di un poligono qualunque. Memoria del signor Antonio Bordoni professore nella scuola militare di Pavia. Milano, Regia Cesarea Stamperia di Governo, 1814 (versione digitale a cura della BEIC)
  • Sulle svolte ordinarie delle strade in Opuscoli matematici e fisici di diversi autori. Milano, presso Emilio Giusti, 1834 [1]

Riferimenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN79392903 · LCCN: (ENnr95027784 · GND: (DE11762098X · BNF: (FRcb10564334c (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie