Antonio Marangolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antonio Marangolo
Nazionalità Italia Italia
Genere Musica leggera
Periodo di attività 1970 – in attività
Strumento Sassofono, Tastiera

Antonio Marangolo (Catania, 22 luglio 1949) è un compositore, sassofonista e arrangiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto in una famiglia di musicisti ad Acireale (il fratello minore è il noto batterista Agostino Marangolo), si trasferisce con la famiglia a Roma, dove inizia la sua attività; nel periodo tra il 1970 e il 1976 spazierà tra i ruoli di cantante rock e pianista, concentrandosi infine nell'attività di sassofonista a partire dal 1976.
Nel 1980 Marangolo dà inizio a diverse collaborazioni con autori affermati come Ivano Fossati, Antonello Venditti e Ornella Vanoni.
Nel 1982 partirà la sua fortunata collaborazione con Paolo Conte, che durerà fino al 1990.
Nel 1983 scrive le musiche per il film Notturno di Giorgio Bontempi.

Da ricordare anche i suoi lavori con Claudio Lolli, Vinicio Capossela, Sergio Endrigo, Miriam Makeba, Caterina Caselli, Max Manfredi e soprattutto Francesco Guccini, con il quale suona fin dal 1983 come sassofonista.

Nel febbraio del 2014 ha dato alle stampe il suo primo romanzo ("Complice lo specchio"), pubblicato da Mondadori ed ambientato nella sua Sicilia.

Principali dischi in cui ha suonato Antonio Marangolo[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN310723244