Antonio Caldoro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antonio Caldoro
Antonio Caldoro.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature V, VI, VII, VIII, IX
Gruppo
parlamentare
PSU, PSI
Circoscrizione Campania
Collegio Napoli-Caserta
Incarichi parlamentari
  • Sottosegretario di Stato per i Trasporti
  • Sottosegretario di Stato per la Marina Mercantile
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico PSI-PSDI Unificati
Partito Socialista Italiano
Tendenza politica Socialismo democratico
Titolo di studio Licenza media superiore
Professione ferroviere

Antonio 'Tonino' Caldoro (Campobasso, 22 novembre 1924Napoli, 28 giugno 2015) è stato un politico italiano, deputato per cinque legislature dal 1968 al 1984 con il Partito Socialista Italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dirigente delle Ferrovie dello Stato, sindacalista e consigliere comunale a Napoli, è stato uno dei massimi dirigenti del PSI di Napoli, deputato nazionale al Parlamento per cinque legislature dal 1968 al 1984 (anno in cui si dimise e venne sostituito da Giuseppe Demitry) e sottosegretario di Stato alla Marina Mercantile nel Governo Rumor V e ai Trasporti nei governi Cossiga II, Forlani, Spadolini I e II. Era il padre dell'ex presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, già deputato del Psi e del Nuovo PSI.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]