Antonio Araldi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giuseppe Antonio Araldi
7 marzo 1819 – 9 gennaio 1891
Nato aCarpi
Morto aBologna
Dati militari
Paese servitoItalia Regno d'Italia
Forza armataItalia Regio esercito
ArmaEsercito
Anni di servizio1848 - 1891
GradoMaggiore generale
GuerrePrima guerra d'indipendenza italiana
Guerra di Crimea
Seconda guerra d'indipendenza italiana
voci di militari presenti su Wikipedia

Antonio Araldi, nome completo Giuseppe Antonio Araldi (Carpi, 7 marzo 1819Bologna, 9 gennaio 1891), è stato un generale e politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

In gioventù fu insegnante di matematica presso l'università di Bologna. Nel 1848 lasciò la cattedra per partecipare come volontario alla Prima guerra d'indipendenza contro l'Impero Austro Ungarico. In seguito ottenuta la cittadinanza sarda insegnò alla Scuola di fanteria di Ivrea.

Nel 1855-1856 partecipò, con il grado di capitano, alla guerra di Crimea. Partecipò anche alla Seconda guerra d'indipendenza dove si distinse per meriti di guerra, e si guadagnò una medaglia all'onore d'argento, nella battaglia di Solferino e San Martino. Successivamente fu collaboratore del generale Manfredo Fanti.

Nel 1875 fu nominato maggior generale, e fu assegnato al comando della fortezza di Mantova. Prima del collocamento a riposo fu aiutante di campo onorario di Vittorio Emanuele II.

L'attaccamento alla vita militare non gli impedì di occuparsi di politica, fu eletto deputato per la IX e la X legislatura nel collegio di Carpi e per la XV, XVI e XVII nel collegio di Modena; sostenne Depretis e Crispi.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze italiane[modifica | modifica wikitesto]

Grand'Ufficiale dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
Grand'Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
2 Medaglie d'Argento al Valor Militare - nastrino per uniforme ordinaria 2 Medaglie d'Argento al Valor Militare
Medaglia commemorativa delle campagne delle Guerre d'Indipendenza - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa delle campagne delle Guerre d'Indipendenza
Medaglia a ricordo dell'Unità d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia a ricordo dell'Unità d'Italia

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia inglese della Guerra di Crimea - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia inglese della Guerra di Crimea
Medaglia turca di Crimea - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia turca di Crimea
Medaglia francese commemorativa della Seconda Guerra d'Indipendenza italiana - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia francese commemorativa della Seconda Guerra d'Indipendenza italiana

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • AA.VV. Nuovi annali delle scienze naturali, Bologna, 1844
  • A. Vannucci I martiri della libertà italiana, Le Monnier, Firenze, 1860
  • Gazzetta Piemontese, n° 34, 21 marzo 1926

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN253483686 · ISNI (EN0000 0003 7619 9522 · SBN IT\ICCU\VEAV\034552 · BAV ADV12327431