Antonio Aguilar y Correa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Antonio Aguilar Correa)
Antonio Aguilar Correa
RetratoGrabadoAntonioAguilarYCorrea.jpg

Presidente del Governo spagnolo
Durata mandato 4 dicembre 1906 –
25 gennaio 1907
Monarca Alfonso XIII
Predecessore Segismundo Moret y Prendergast
Successore Antonio Maura

Dati generali
Suffisso onorifico Marchese de la Vega de Armijo
Partito politico Unión Liberal
Partito Liberale

Antonio Aguilar y Correa (o Corea), VIII marchese de la Vega de Armijo, Grande di Spagna (Madrid, 30 giugno 1824Madrid, 13 giugno 1908) è stato un politico spagnolo[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il figlio di Antonio Aguilar, e di sua moglie, Luisa Correa. La famiglia ha origine portoghese e rappresenta un ramo collaterale della casata Mani Correa.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre del 1851 è stato eletto deputato per la prima volta, quando venne inaugurata la Corte Costituzionale. Militò nell'Unión Liberal di Leopoldo O'Donnell, divenendone un seguace e venne nominato varie volte ministro: del trasporto e opere pubbliche (1862-1863 e 1865-1866), degli interni (17 gennaio-2 marzo 1863), degli affari esteri (1881-1883, 1888-1890 e 1892-1893).

Nel 1867 alla morte del suo protettore, iniziò a essere un seguace di Francisco Serrano, con cui partecipò alla Rivoluzione spagnola del 1868.

Ambasciatore in Francia nel 1874, è stato per tre volte ministro sotto la presidenza di Práxedes Mateo Sagasta.

È stato Presidente del Consiglio dei ministri in Spagna dal 30 novembre 1906 al gennaio del 1907.

Nel 1887 fu ambasciatore a Roma.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Morì il 13 giugno 1908[2] a Madrid.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze spagnole[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere del Toson d'oro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere del Toson d'oro

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Torre e della spada - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Torre e della spada

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN204892957
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie