Anton Buttigieg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anton Buttigieg
Dr. Anton Buttigieg.jpg

Malta Presidente della Repubblica di Malta
Durata mandato 27 dicembre 1976 –
27 dicembre 1981
Capo del governo Dom Mintoff
Predecessore Anthony Mamo
Successore Albert Hyzler

Dati generali
Partito politico Partito Laburista
Università Università di Malta

Anton Buttigieg (Qala, 19 febbraio 1912Qala, 5 maggio 1983) è stato un politico e poeta maltese, secondo Presidente della Repubblica di Malta dal 27 dicembre 1976 al 27 dicembre 1981.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Terzo figlio di Salvatore e Concetta Falzon, Buttigieg si laureò in Giurisprudenza all'Università di Malta nel 1940. Durante la seconda guerra mondiale si arruolò nelle forze di polizia.

Nel 1955 iniziò la sua carriera politica e venne eletto al Parlamento tra le file del partito laburista, di cui sarà Presidente dal 1959 al 1961 e successivamente vice leader (1962-1976).

Durante il primo Governo guidato da Dom Mintoff ricoprì la carica di vice primo ministro e di Ministro della Giustizia.

Il 27 dicembre 1976 fu eletto Presidente della Repubblica.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Buttigieg fu sposato tre volte. Nel 1944 si unì in matrimonio con Carmen Bezzina dalla quale ebbe tre figli, John, Rose e Emanuel.

Dopo la morte della prima moglie, convolò a nozze con Connie Scicluna nel 1953. Anche quest'ultima morì prematuramente e Buttigieg sposerà nel 1975 Margery Patterson.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Buttigieg fu autore di varie raccolte di poesie:

  • Mill-Gallarija ta' Żgħożiti (1949)
  • Fanali bil-Lejl (1949)
  • Fl-Arena (1970)
  • Ballati Maltin (1973)
  • Il Mare di Malta (1974)
  • Il-Għanja tas-Sittin (1975)
  • The Lamplighter (1977)
  • Qabs el Mosbah (1978)
  • Poeżiji Miġbura – L-ewwel Volum (1978)

Poesie umoristiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Ejjew nidħku ftit (Let us laugh a little; 1963)
  • Ejjew nidħku ftit ieħor (Let us laugh a little more; 1966)

Haiku e tanka[modifica | modifica wikitesto]

  • Il-Muża bil-Kimono (1968)

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ordine nazionale al merito (Malta) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine nazionale al merito (Malta)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente di Malta Successore
Anthony Mamo 1976 - 1981 Albert Hyzler
Controllo di autoritàVIAF (EN27372005 · ISNI (EN0000 0001 0653 5143 · LCCN (ENn86046906 · GND (DE142914614 · BNF (FRcb15511345z (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n86046906