Antonín Janda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antonín Janda-Očko
Antonín Janda-Očko.jpg
Nazionalità Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, attaccante
Ritirato 1926
Carriera
Squadre di club1
1908-1916SK Praga VII? (?)
1916-1924Sparta Praga9+ (10+)
1924-1926SK Praga VII? (?)
Nazionale
1920-1923Cecoslovacchia Cecoslovacchia10 (12)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Antonín Janda, noto anche come Antonín Janda-Očko (Praga, 21 settembre 189221 gennaio 1961), è stato un calciatore cecoslovacco, di ruolo centrocampista o attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 1908 e il 1916 gioca nel SK Praga VII. Nel 1916 passa allo Sparta Praga, andando a comporre quello che verrà definito come l'Iron Sparta e divenendo uno dei giocatori cecoslovacchi più popolari del periodo. Nel 1924 torna all'SK Praga VII.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Partecipa alle Olimpiadi di Anversa realizzando due triplette a Jugoslavia (0-7) e Norvegia (4-0). Il 26 febbraio del 1922 a Torino gioca la sua unica partita da capitano contro l'Italia, segnando anche l'unica rete cecoslovacca nell'1-1 finale.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Sparta Praga: 1919, 1920, 1921, 1922, 1923

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (CS) Luboš Jeřábek, Český a československý fotbal: lexikon osobností a klubů 1906–2006

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN85319254