Antoine Gombaud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Antoine Gombaud, cavaliere de Méré (Poitou, 1607Baussay, 1684), è stato uno scrittore francese.

Amico di Blaise Pascal, fu autore delle Conversazioni (1669) e i Discorsi (1677), nei quali si delineò come massimo teorico della vita mondana nel XVII secolo.

Noto per avere contribuito indirettamente alla nascita del calcolo delle probabilità avendo posto nel 1674 a Pascal un problema relativo al gioco dei dadi che il fisico-matematico e filosofo risolse con un procedimento innovativo condiviso con Fermat. Pubblicò nel 1678 Le avventure di Rinaldo e Armida, romanzo cavalleresco.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Antoine Gombaud, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN4979664 · ISNI (EN0000 0001 1587 7807 · LCCN (ENn85086961 · GND (DE118732994 · BNF (FRcb12209431b (data) · BAV (EN495/330172 · CERL cnp01001334 · WorldCat Identities (ENlccn-n85086961