Antje Traue

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antje Traue

Antje Traue (Mittweida, 18 gennaio 1981) è un'attrice tedesca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Antje Traue è nata nella Germania dell'Est. Ha iniziato a recitare quando era ancora molto giovane, apparendo per la prima volta sul palcoscenico in una produzione scolastica su Giovanna d'Arco. A 16 anni, Antje si trovava a Monaco di Baviera al teatro dell'International Munich Art Lab, dove è stata scelta per il ruolo della protagonista di un musical hip hop intitolato West End Opera. Il tour di quattro anni a cui ha partecipato assieme al cast l'ha portata in Germania, in Europa e a New York. Nel 2002 Antje si è trasferita a Berlino dove ha ottenuto i suoi primi ruoli sia in ambito cinematografico che televisivo.[senza fonte]

È stata co-protagonista nel 2009 in Pandorum - L'universo parallelo, un film di Christian Alvart,[1] mentre nel 2012 prende parte al cast della pellicola Il testamento di Nobel.

Nel 2013 prende parte al primo film del DC Extended Universe, L'uomo d'acciaio, recitando la parte di Faora. Reciterà al fianco di Jeff Bridges e Ben Barnes in Il settimo figlio, un film del 2014.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Antje Traue è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Spielkind Talent Agency, Biography, spiel-kind.com. URL consultato il 7 luglio 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN170023258 · GND: (DE14116929X