Antiquity (rivista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antiquity
StatoRegno Unito Regno Unito
LinguaInglese
PeriodicitàBimestrale
GenereArcheologia
FormatoOnline
FondatoreOGS Crawford nel 1927
SedeSalerno
EditoreAntiquity Trust, edita da Cambridge University Press
DirettoreRobert Witcher
ISSN0003-598X (WC · ACNP)
Sito webwww.antiquity.ac.uk
 

Antiquity è una rivista accademica bimestrale in formato cartaceo e online, dedicata all'archeologia, con un respiro globale e articoli riferiti a tutte le epoche storiche. Il periodico è diretto da Robert Witcher, professore associato di archeologia all'Università di Durham e, a partire dal 2015, è edita dalla Cambridge University Press.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La rivista fu fondata nel 1927 dall'archeologo britannico OGS Crawford (1886-1957)[2], specializzato nel'archeologia del Sudan e del periodo preistorico della Gran Bretagna. È proprietà dell'Antiquity Trust, un'organizzazione caritatevole regolarmente registrata.[3]

Lista degli editori[modifica | modifica wikitesto]

  • O. G. S. Crawford (1927–1957)
  • Glyn Daniel (1958–1986)
  • Christopher Chippindale (1987–1997)
  • Caroline Malone (1998–2002)
  • Martin Carver (2003–2012)
  • Chris Scarre (2013–2017)
  • Robert Witcher (2018–present)[4]

Organismi[modifica | modifica wikitesto]

Il comitato dei garanti è composto da: Graeme Barker, Amy Bogaard, Robin Coningham, Barry Cunliffe, Roberta Gilchrist, Chris Gosden, Anthony Harding, Paul Mellars, Martin Millett, Nicky Milner, Stephanie Moser e Cameron Petrie.[5]

Il comitato di controllo editoriale è formato da 25 membri provenienti da Australia, Brasile, Cina, Francia, Germania, Giappone, Nuova Zelanda, Filippine, Russia, Regno Unito e Stati Uniti.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chris Scarre, Editorial, in Antiquity, vol. 88, n. 342, Cambridge University Press (CUP), 2014, pp. 1029–1034, DOI:10.1017/s0003598x00115297, ISSN 0003-598X (WC · ACNP).
  2. ^ G.N. Bailey, J. Harff e D. Sakellariou, Under the Sea: Archaeology and Palaeolandscapes of the Continental Shelf, Coastal Research Library, Springer International Publishing, 2017, p. 426, ISBN 978-3-319-53160-1.
  3. ^ The Antiquity Trust – Antiquity, in Antiquity, vol. 35, n. 138, June 1961, pp. 90–90, DOI:10.1017/S0003598X00035948, ISSN 0003-598X (WC · ACNP).
  4. ^ (EN) Dr RE Witcher - Durham University, su www.dur.ac.uk. URL consultato l'8 novembre 2018.
  5. ^ Antiquity, su Cambridge Core.
  6. ^ Editorial board, su Cambridge Core, 12 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 12 febbraio 2018).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]