Anticucho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anticucho
Antichucos - Grilled Beef Heart skewers.jpg
Anticucho peruviano
Origini
Luoghi d'origine Perù Perù
Cile Cile
Bolivia Bolivia
Dettagli
Categoria secondo piatto
 
Anticucho servito con una pannocchia di mais

L'anticucho è un piatto della cucina criolla del Perù[1].

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

È uno spiedino in bamboo o in metallo sul quale vengono infilzate delle fette di cuore di mucca, cucinate alla brace o in un tegame[2][3].

La ricetta è originaria dei paesi sudamericani appartenenti all'Impero Inca e successivamente al Vicereame del Perù.

È considerato uno dei piatti più popolari e tipici di questo continente, particolarmente nella cucina peruviana e boliviana. Nel Perù è un piatto tradizionale risalente all'epoca coloniale ed è collegato alla processione del Signore dei Miracoli

Il contorno che accompagna usualmente gli anticuchos sono patate passate alla piastra o bollite oppure pannocchie di mais intere o tagliate a fette[2][1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Anticucho peruviano[modifica | modifica wikitesto]

Anticucho chileno[modifica | modifica wikitesto]

Anticucho chileno

Anticucho boliviano[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Philip Martin McCaulay, Peruvian Cuisine, Lulu.com, 2009, p. 8, ISBN 0-557-19543-8.
  2. ^ a b BBQ. La ricetta migliore per l'anticuchos o come ti cucino il cuore, su scattidigusto.it. URL consultato il November 27, 2015.
  3. ^ Nobuyuki Matsuhisa, Nobu. Tutte le ricette, Giunti Editore, 2004, p. 79, ISBN 88-09-03722-7.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina