Anticorpi anti-dsDNA

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Gli anticorpi anti-dsDNA, anche chiamati anti-DNA nativo, sono autoanticorpi antinucleo diretti contro la doppia elica del DNA (dsDNA è sigla dell'inglese double stranded DNA), associati a numerose malattie autoimmuni, in particolare al lupus eritematoso sistemico, dove sono presenti in oltre il 70% dei casi[1][2]. È stato dimostrato, inoltre, che l'85% dei pazienti positivi agli anticorpi anti-dsDNA, ma senza manifestazioni cliniche di lupus, svilupperà la malattia nel giro di pochi anni[3] e che il valore plasmatico di tali anticorpi riflette l'andamento clinico della malattia[2].

Tali anticorpi sono presenti anche nella connettivite indifferenziata[4], nelle tiroiditi autoimmuni[5] e nell'AIDS[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giordano, pp. 11, 2008.
  2. ^ a b Rahman A, Isenberg DA, Systemic lupus erythematosus, in N. Engl. J. Med., vol. 358, n. 9, febbraio 2008, pp. 929–39, DOI:10.1056/NEJMra071297, PMID 18305268.
  3. ^ Swaak T, Smeenk R, Detection of anti-dsDNA as a diagnostic tool: a prospective study in 441 non-systemic lupus erythematosus patients with anti-dsDNA antibody (anti-dsDNA), in Ann. Rheum. Dis., vol. 44, n. 4, aprile 1985, pp. 245–51, PMC 1001620, PMID 3872637.
  4. ^ Vaz CC, Couto M, Medeiros D, et al., Undifferentiated connective tissue disease: a seven-center cross-sectional study of 184 patients, in Clin. Rheumatol., vol. 28, n. 8, agosto 2009, pp. 915–21, DOI:10.1007/s10067-009-1175-2, PMID 19390908.
  5. ^ Kim NY, Cho HJ, Kim HY, et al., Thyroid autoimmunity and its association with cellular and humoral immunity in women with reproductive failures, in Am. J. Reprod. Immunol., vol. 65, n. 1, gennaio 2011, pp. 78–87, DOI:10.1111/j.1600-0897.2010.00911.x, PMID 20712806.
  6. ^ Kobie JJ, Alcena DC, Zheng B, et al., 9G4 Autoreactivity Is Increased in HIV-Infected Patients and Correlates with HIV Broadly Neutralizing Serum Activity, in PLoS ONE, vol. 7, n. 4, 2012, pp. e35356, DOI:10.1371/journal.pone.0035356, PMC 3329433, PMID 22530008.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Harrison, Principi di medicina interna, 16ª ed., Milano, McGraw-Hill, 2005, ISBN 88-386-2999-4.
  • Nicola Giordano, Giuseppe Perpignano, Ranuccio Nuti, Compendio di reumatologia, Elsevier, 2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina