Anthracosuchus balrogus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Anthracosuchus
Immagine di Anthracosuchus balrogus mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Reptilia
Sottoclasse Diapsida
Infraclasse Archosauromorpha
(clade) Archosauria
Superordine Crocodylomorpha
(clade) Neosuchia
Sottordine Tethysuchia
Superfamiglia Dyrosauridae
Genere Anthracosuchus

L'Anthracosuchus ("coccodrillo carbone" in greco) è un genere estinto di rettili crocodilomorfi, il cui fossile è stato rinvenuto in Colombia e risale al periodo del Paleocene. L'unica specie conosciuta, l'Anthracosuchus balrogus è stata trovata nella formazione Cerrejón, una zona ricca di litantrace bituminoso (da cui il nome).

Il nome della specie è un riferimento al Balrog, una creatura del romanzo fantasy di J. R.R. Tolkien Il Signore degli Anelli che fu ritrovata, come i resti dell'Anthracosuchus, in una miniera.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]