Antenna Sud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antenna Sud
LogoAntennaSud.jpg
Paese Italia
Lingua italiano
Tipo generalista
Data di lancio 16 ottobre 1980
Editore Domenico Distante Editore
Sede principale Bari, viale Europa, 22
Sito www.antennasud.com
Diffusione
Terrestre
Digitale DVB-T, in Puglia FTA sul mux Antenna Sud (LCN 13)

Antenna Sud è un canale televisivo privato italiano del Mezzogiorno, con sede a Bari. Era controllato per il 97% da Selp s.p.a. che possedeva la rete sotto il nome ufficiale di Antenna Sud Edivision.

Antenna Sud è uno dei canale televisivi pugliesi più seguiti ed offre prevalentemente intrattenimento e informazione a carattere locale. Il segnale copre l'intera Puglia e Basilicata.

A causa di una profonda crisi aziendale, l'8 gennaio 2013 l'emittente ha sospeso tutte le trasmissioni a causa di uno sciopero ad oltranza dei dipendenti per il mancato pagamento degli stipendi di settembre, ottobre, novembre e dicembre e per la messa in mobilità dei dipendenti.

Il 25 giugno 2013, Antenna Sud annuncia la sua chiusura, ma il segnale continua ad essere in onda con le repliche dei programmi storici dell'emittente.

Il 1º agosto 2013, dopo la nomina di un nuovo direttore e di una mini redazione, Antenna Sud riprende la messa in onda del telegiornale.

L'emittente è finita all'asta a seguito dell'intervento del Tribunale di Bari. Le periodiche aste sono andate deserte. Ad ottobre 2016 la svolta: la società televisiva barese è stata acquistata per 1,35 milioni di euro da Domenico Distante già editore dell'emittente di Francavilla Fontana Canale 85.

Per la stagione calcistica 2017-18 è sponsor ufficiale, insieme a Canale 85, della Virtus Francavilla Calcio (serie C girone C) e del Taranto FC 1927 (serie D girone H).

Programmi[modifica | modifica wikitesto]

  • Scatenati: il talent nel fim con Rocco Pietrantonio
  • Benvenuti al centro (sitcom) con Manuel della Very Strong Family
  • I Comisastri 3 - Quelli delle barzellette (sitcom) con Piero Bagnardi
  • Tutti a casa (sitcom) con Pinuccio Sinisi
  • E.R. Medici al capolinea (sitcom) con Franco De Giglio e Pinuccio Sinisi
  • Le battagliere (sitcom) con Dino Loiacono
  • Fuori sede (sitcom) con Pinuccio Sinisi
  • Le sorelle Sassanelli (fiction) con Dino Loiacono
  • Singhiozzo (sitcom) con Gianni Colajemma
  • Seven Show (show live comico) con Antonio Stornaiolo
  • Di gol in gol (programma sportivo) con Mauro Pulpito
  • Vino e Divino (fiction) (coprodotto con la Myron Group Movie)
  • Quinto potere (fiction)
  • Barba e Capelli (sitcom)
  • Black Ice (fiction)
  • Rocco Bux (sitcom)

Rubriche[modifica | modifica wikitesto]

  • Pronto dottore
  • Terre e sapori
  • 7 giorni magazine
  • 30 e lode
  • Meglio tardi che mai
  • 80 Nostalgia
  • Punto 13 Pomeriggio (news in diretta)
  • Punto 13 Politica & Economia (approfondimento)
  • Punto 13 Talk Sport

Radio[modifica | modifica wikitesto]

Lo stesso gruppo editoriale ha lanciato anche Radio Antenna Sud ricevibile sulla banda FM sulla frequenza 98.9 MHz.

Dal 1 maggio 2016 l'emittente radiofonica viene rilevata spenta.

Nel settembre 2016 la frequenza viene rilevata accesa ma con portante muta senza segnale stereo e RDS.

A distanza di pochi giorni, la radio torna a trasmettere regolarmente.

L'unica modifica attuata è stata lo spostamento del traliccio di trasmissione.

Dapprima il segnale veniva diffuso da Bari, in viale Unità di Italia, poi (dopo la sua riaccensione) da Bari, in viale Ennio Quinto.

Con la vendita all'asta dell'emittente televisiva si decide di vendere separatamente la stazione radiofonica che viene acquistata da una società che controlla un’altra emittente di Bari, facente capo ad un parlamentare barese, per 185 mila euro. [1]

Il 20 gennaio 2017 Radio Antenna Sud chiude i battenti e cede la frequenza 98.9 a Radio Manbassa

Loghi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]