Antartide Occidentale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'Antartide occidentale.

L'Antartide occidentale o Antartide Minore (in inglese West Antarctica oppure Lesser Antarctica) è una delle due regioni in cui viene diviso il continente antartico e comprende l'area affacciata sull'Oceano Pacifico e delimitata dai Monti Transantartici.

L’Antartide occidentale è un arcipelago che raggruppa quattro principali frammenti di crosta terrestre continentale spezzata e deformata, di diversa età e costituzione: la Terra di Marie Byrd, la Terra di Ellsworth e la Penisola Antartica, a sua volta formata dalla Terra di Palmer e la Terra di Graham.

Il nome "Antartide occidentale" esiste da oltre 90 anni (Balch, 1902; Nordenskiöld, 1905), ma la sua diffusione si ebbe solo in seguito all'Anno Internazionale della Geofisica (1957-58); successive esplorazioni confermarono che i Monti Transantartici rappresentano effettivamente una sorta di confine tra le due regioni, ed il nome venne così approvato dall'Advisory Committee on Antarctic Names (US-ACAN) nel 1962.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Marcello Manzoni, La Natura dell'Antartide, Berlino, Springer, 2006.
Controllo di autorità VIAF: (EN240343733 · GND: (DE4079206-7
Antartide Portale Antartide: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antartide