Annozero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'anno zero in cronologia, vedi Anno 0.
Annozero
Logo del programma
Anno 2006-2011
Genere Politica, Attualità
Durata 140 minuti
Produttore RAI
Presentatore Michele Santoro
Regia Alessandro Renna
Rete Rai 2
Sito web www.annozero.rai.it
« Comunque la pensiate, bentrovati. [...] Ma questa era soltanto l'anteprima. [...] Annozero può cominciare. »
(frasi con cui Michele Santoro apriva il programma)

Annozero è stato un programma televisivo di approfondimento politico di Rai 2 condotto in prima serata da Michele Santoro e trasmesso dal 14 settembre 2006 al 28 giugno 2011.

È stato il primo programma che la RAI ha affidato a Santoro dopo la sospensione del programma Sciuscià nel 2002 a seguito dalle dichiarazioni di Silvio Berlusconi del 18 aprile di quell'anno (il cosiddetto "editto bulgaro"), che hanno di fatto segnato per alcuni anni l'allontanamento del conduttore dalla televisione italiana. Secondo quanto dichiarato dallo stesso Santoro, Annozero non usufruiva del canone Rai ed era autofinanziato con gli spot pubblicitari.[1]

La sigla della trasmissione televisiva è stata composta da Nicola Piovani.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Prima edizione[modifica | modifica wikitesto]

Michele Santoro è stato il conduttore del programma televisivo

La prima puntata di Annozero è andata in onda il 14 settembre 2006. Michele Santoro si presentò con un'inedita capigliatura rossiccia. Gli ospiti fissi della prima serie sono stati Vauro, Marco Travaglio, Beatrice Borromeo, Rula Jebreal e il collaboratore Sandro Ruotolo.

  1. 14/09/2006 – Milano e l'immigrazione
  2. 21/09/2006 – 'O Sistema
  3. 28/09/2006 –
  4. 05/10/2006 – Il silenzio è mafia
  5. 12/10/2006 – Bologna: il lavoro e i precari
  6. 19/10/2006 – La Calabria e la 'Ndrangheta
  7. 26/10/2006 – Vicenza: piove governo ladro
  8. 09/11/2006 – Padova: figli del Dio maggiore
  9. 16/11/2006 – Palermo: meglio dentro che fuori
  10. 23/11/2006 – Napoli: delitto e perdono
  11. 07/12/2006 – Roma: guerrieri della libertà

Seconda edizione[modifica | modifica wikitesto]

Nella seconda serie del programma, andata in onda a partire dall'8 marzo 2007, lo studio è stato modificato e Rula Jebreal è uscita di scena.

  1. 08/03/2007 – Orgoglio e pregiudizio
  2. 15/03/2007 – Vicenza, casalinghe alla riscossa
  3. 29/03/2007 – Amore mio
  4. 05/04/2007 – Chi decide per me?
  5. 12/04/2007 – E io pago!
  6. 19/04/2007 – Vado al minimo
  7. 26/04/2007 – Patrioti
  8. 03/05/2007 – Baroni si nasce
  9. 10/05/2007 – Dio salvi la famiglia!
  10. 17/05/2007 – La casa è un sogno
  11. 24/05/2007 – Troppo buoni?!
  12. 31/05/2007 – Non commettere atti impuri
  13. 07/06/2007 – Chi è Al Capone (Telecom)
  14. 14/06/2007 – Cavalli di razza
  15. 21/06/2007 – Dimenticare il futuro

Terza edizione[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 settembre 2007 è partita la terza edizione con una puntata dedicata a Beppe Grillo. Nel corso delle varie trasmissioni vengono talvolta trasmessi video con discorsi in pubblico del comico genovese. Beatrice Borromeo cura lo spazio Generazione Zero. Nel cast fisso del programma vi sono inoltre Marco Travaglio e Vauro Senesi.

  1. 20/09/2007 – Tsunami
  2. 27/09/2007 – Va' da' via el cu
  3. 04/10/2007 – A ciascuno il suo
  4. 11/10/2007 – Ordine!
  5. 18/10/2007 – I Perdenti
  6. 25/10/2007 – A viso aperto
  7. 01/11/2007 – Profondo Rosso
  8. 08/11/2007 – Il partigiano Biagi
  9. 15/11/2007 – Attenti ai nostri
  10. 22/11/2007 – Ieri, oggi. E domani?
  11. 29/11/2007 – Che casino?
  12. 06/12/2007 – Libera o occupata
  13. 13/12/2007 – Un Paese senza
  14. 20/12/2007 – I buoni e i cattivi
  15. 24/01/2008 – Chi di Mastella ferisce...
  16. 31/01/2008 – Questioni d'onore
  17. 07/02/2008 – Ancora tu
  18. 14/02/2008 – San Valentino da soli
  19. 21/02/2008 – Tutta colpa dei Verdi
  20. 28/02/2008 – Liste pulite
  21. 06/03/2008 – Basta un poco di zucchero?
  22. 13/03/2008 – Sprechi con le ali
  23. 20/03/2008 – Nel nome della Madre
  24. 27/03/2008 – Io voto casa
  25. 31/03/2008 – Un Paese in bilico
  26. 17/04/2008 – Una storia italiana
  27. 24/04/2008 – Ritorno a Gomorra
  28. 01/05/2008 – O bella ciao
  29. 08/05/2008 – La peggio gioventù
  30. 15/05/2008 – Se li conosci, li eviti?
  31. 22/05/2008 – Un presidente spazzino
  32. 30/05/2008 – Il divo e noi
  33. 05/06/2008 – Prove d'orchestra

Quarta edizione[modifica | modifica wikitesto]

Il 25 settembre 2008 è iniziata la quarta stagione, con la fiorettista triestina Margherita Granbassi che sostituisce Beatrice Borromeo, ma soprattutto con l'importante ingresso nella squadra dei giornalisti di Corrado Formigli, tornato a lavorare in RAI dopo alcuni anni passati a condurre ControCorrente, rubrica di attualità del canale satellitare SKY TG24.

  1. 25/09/2008 – Il ritorno dei Caimani
  2. 02/10/2008 – Italiani "brutta" gente
  3. 09/10/2008 – I soldi sono nulla
  4. 16/10/2008 – Chi perde paga
  5. 23/10/2008 – Le mani sul futuro
  6. 30/10/2008 – Io non ho paura - Ascolti: 4.983.000, share al 19,06%
  7. 06/11/2008 – Domani - Ascolti: 4.238.000, share al 16,23%
  8. 13/11/2008 – Fannullone a chi? - Ascolti: 4.421.000, share al 17,18%
  9. 20/11/2008 – Il futuro che mi merito - Ascolti: 4.126.000, share al 15,79%
  10. 27/11/2008 – Pane e ottimismo - Ascolti: 4.711.000, share al 17,60%
  11. 04/12/2008 – L'isola di Obama - Ascolti: 4.631.000, share al 18,45%
  12. 11/12/2008 – Aiuto, la crisi! - Ascolti: 3.818.000, share al 14,83%
  13. 18/12/2008 – Questione morale - Ascolti: 4.299.000, share al 18,12%
  14. 15/01/2009 – La guerra dei bambini - Ascolti: 3.137.000, share al 13,85%
  15. 22/01/2009 – Giulietta chi è? - Ascolti: 3.618.000, share al 14,43%
  16. 29/01/2009 – Io non ti salverò - Ascolti: 3.860.000, share al 15,22%
  17. 05/02/2009 – Il silenzio degli innocenti - Ascolti: 4.075.000, share al 16,03%
  18. 12/02/2009 – Eluana e Napoleone - Ascolti: 4.193.000, share al 16,14%
  19. 26/02/2009 – Quando finirà? - Ascolti: 3.975.000, share al 15,76%
  20. 05/03/2009 – Arrivano i mostri - Ascolti: 3.621.000, share al 14,21%
  21. 12/03/2009 – Il partito che non c'è - Ascolti: 3.700.000, share al 15,14%
  22. 19/03/2009 – Il rosso e il nero - Ascolti: 4.130.000, share al 17,69%
  23. 26/03/2009 – Tutti a casa! - Ascolti: 3.957.000, share al 16,25%
  24. 02/04/2009 – Lacrime e rabbia – Ascolti: 3.715.000, share al 14,15%
  25. 09/04/2009 – Resurrezione – Ascolti: 4.204.000, share al 17,49%
  26. 16/04/2009 – Caccia all'abusivo – Ascolti: 5.277.000, share al 20,84%
  27. 23/04/2009 – Il Paese dei manganelli – Ascolti: 4.222.000, share al 16,95%
  28. 30/04/2009 – È passata la bufera? – Ascolti: 3.362.000, share al 13,62%
  29. 07/05/2009 – Il complotto – Ascolti: 4.838.000, share al 19,32%
  30. 14/05/2009 – Mi gioco la Fiat – Ascolti: 3.656.000, share al 15,14%
  31. 21/05/2009 – Lasciamolo lavorare? – Ascolti: 3.822.000, share al 16,18%
  32. 25/05/2009 – I soldi son desideri – Ascolti: 2.798.000, share all'11,10%
  33. 04/06/2009 – Corri bisonte corri (puntata speciale) – Ascolti: 3.793.000, share al 15,97%
  34. 11/06/2009 – C'era una volta Enrico – Ascolti: 4.428.000, share al 20,83%

Quinta edizione[modifica | modifica wikitesto]

La quinta edizione è partita il 24 settembre 2009, con i contratti di Travaglio ed altri collaboratori non ancora siglati. In sostituzione di Margherita Granbassi, che ha lasciato il programma per proseguire la carriera sportiva, è in studio Giulia Innocenzi, candidata nel 2008 alla segreteria dei Giovani Democratici e membro della fondazione Luca Coscioni[2].

  1. 24/09/2009 – Farabutti – Ascolti: 5.592.000, share al 22,87%[3]
  2. 01/10/2009 – No Giampi no Party – Ascolti: 7.338.000, share al 28,92%[4]
  3. 08/10/2009 – Verità nascoste – Ascolti: 5.844.000, share al 23,31%[5]
  4. 15/10/2009 – Io sono l'eletto – Ascolti: 5.265.000, share al 21,33%[6]
  5. 22/10/2009 – Il posto fesso – Ascolti: 4.799.000, share al 18,89%[7]
  6. 29/10/2009 – Ricatti – Ascolti: 6.125.000, share al 24,53%[8]
  7. 05/11/2009 – Profumo di mafia – Ascolti: 4.393.000, share al 17,70%[9]
  8. 12/11/2009 – Fai la cosa giusta – Ascolti: 4.991.000, share al 19.60%[10]
  9. 19/11/2009 – Complotti e Porcate – Ascolti: 4.085.000, share al 16,83%[11]
  10. 26/11/2009 – L'Avaro – Ascolti: 4.624.000, share al 18,71%[12]
  11. 03/12/2009 – Mister B. – Ascolti: 4.176.000, share al 17,08%[13]
  12. 10/12/2009 – Minchiate! – Ascolti: 4.897.000, share al 20,77%[14]
  13. 17/12/2009 – I Mandanti – Ascolti: 6.137.000, share al 24,80%[15]
  14. 07/01/2010 – Che sarà? – Ascolti: 4.800.000, share al 19,51%[16]
  15. 14/01/2010 – La spremuta – Ascolti: 5.061.000, share al 20,45%[17]
  16. 21/01/2010 – B&B – Ascolti: 4.639.000, share al 19,40%[18]
  17. 28/01/2010 – Carne da macello – Ascolti: 4.372.000, share al 16,93%[19]
  18. 04/02/2010 – Legittimi impedimenti – Ascolti: 4.282.000, share al 17,42%[20]
  19. 11/02/2010 – L'era glaciale – Ascolti: 4.721.000, share al 18.74%
  20. 18/02/2010 – Gelatina – Ascolti: 3.878.000, share al 14.48%
  21. 25/02/2010 – Proibito – Ascolti: 4.564.000, share al 19.22%
  22. 01/04/2010 – Ha vinto lui? – Ascolti: 5.159.000, share al 21.88%
  23. 08/04/2010 – Il profeta – Ascolti: 4.689.000, share al 19,21%
  24. 15/04/2010 – La legge d'Er Più – Ascolti: 5.336.000, share al 21.24%
  25. 22/04/2010 – Separati in casa – Ascolti: 5.844.000, share al 23,89% [21]
  26. 29/04/2010 – Arrivano i nostri? – Ascolti: 4.720.000, share al 19.38%
  27. 06/05/2010 – L'affare – Ascolti: 5.374.000, share al 21,78%
  28. 13/05/2010 – Servizi segreti – Ascolti: 4.586.000, share al 18,88%
  29. 20/05/2010 – Peccati e reati – Ascolti: 4.647.000, share al 19,56%
  30. 27/05/2010 – Giustizia e libertà -Ascolti: 4.293.000, share al 18,66%
  31. 03/06/2010 – L'ombrellone -Ascolti: 5.634.000, share al 24,76%
  32. 09/06/2010 – Padania al verde -Ascolti: 3.812.000, share 17,27%

Sesta edizione[modifica | modifica wikitesto]

L'ultima edizione di Annozero è partita il 23 settembre 2010, dopo un'ondata di polemiche estive sulla sua messa in onda tra lo stesso Michele Santoro e il direttore generale della RAI Mauro Masi per il rinnovo del contratto di Marco Travaglio. Dalla seconda puntata all'interno del programma ci sarà la nascita di Tg Zero condotto da Monica Giandotti. Il giorno 13 ottobre 2010 la RAI ha sospeso Santoro per 10 giorni a partire dal 18 ottobre 2010. La sospensione è stata poi annullata grazie al tempestivo intervento del presidente RAI e alle e-mail di protesta degli spettatori. Dopo la puntata del 2 dicembre 2010 la Fiat farà causa alla trasmissione.[22] Annozero si è concluso il 28 giugno 2011 con un reportage dedicato alla pesca.

  1. 23/09/2010 - Scacco al premier Ascolti 4.874.000, share al 19,63%[23]
  2. 30/09/2010 - Crisi di regime Ascolti 5.199.000, share al 20,73%
  3. 07/10/2010 - Non solo odio Ascolti 5.346.000, share al 20,91%
  4. 14/10/2010 - Scherzi a parte Ascolti 6.283.000, share al 23,47%[24]
  5. 21/10/2010 - Il Sasso in Bocca Ascolti 6.199.000, share al 22,68%[25]
  6. 28/10/2010 - Il miracolo no! Ascolti 5.558.000, share al 20.86%[26]
  7. 04/11/2010 - L'amore ai tempi di B. Ascolti 5.633.000, share al 21,66%[27]
  8. 11/11/2010 - Il Papa nero Ascolti 5.907.000, share al 22,48%
  9. 18/11/2010 - Macerie Ascolti 5.245.000, share al 19,98%
  10. 25/11/2010 - Onore e pregiudizio Ascolti 5.005.000, share al 19,19%
  11. 02/12/2010 - Forse Italia Ascolti 5.129.000, share al 20,90%
  12. 09/12/2010 - L'amico terrone Ascolti 4.828.000, share al 19,21%
  13. 16/12/2010 - Vai avanti tu Ascolti 5.764.000, share al 23,58%
  14. 13/01/2011 - Tutti uguali? Ascolti 4.225.000, share al 16,43%
  15. 20/01/2011 - Il fidanzato d'Italia Ascolti 6.557.000, share al 24,68%
  16. 27/01/2011 - Vincere! Ascolti 7.087.000, share al 25,72%
  17. 03/02/2011 - Il re nudo Ascolti 5.643.000, share al 19,75%
  18. 10/02/2011 - Via con te? Ascolti 6.017.000, share al 21,74%
  19. 17/02/2011 - Resistere Ascolti 4.250.000, share al 14,13% (coincidenza con il festival di Sanremo)[28]
  20. 24/02/2011 - Non disturbare Ascolti 5.626.000, share al 20,84%
  21. 03/03/2011 - Resto, vado via Ascolti 5.677.000, share al 21,23%
  22. 10/03/2011 - Rischi fatali Ascolti 5.180.000, share al 20,00%
  23. 17/03/2011 - Il giorno prima Ascolti 5.082.000, share al 18,39%
  24. 24/03/2011 - L'armata Brancaleone? Ascolti 5.124.000, share al 19,47%
  25. 31/03/2011 - Fuori dalle balle Ascolti 5.446.000, share al 20.16%
  26. 07/04/2011 - Innocenti evasioni Ascolti 5.292.000, share al 20.14%
  27. 14/04/2011 - Perfida Europa Ascolti 5.140.000, share al 19.36%
  28. 21/04/2011 - Chi le ha viste? Ascolti 4.739.000, share al 19.03%
  29. 28/04/2011 - Lo scippo Ascolti 4.919.000, share al 18.27%
  30. 05/05/2011 - Stiamo tutti bene Ascolti 5.130.000, share al 19.55%
  31. 12/05/2011 - Miracolo a Milano? Ascolti 5.542.000, share al 21.23%
  32. 19/05/2011 - Fosse che fosse... Ascolti 5.876.000, share al 22.29%
  33. 26/05/2011 - E se domani Ascolti 5.916.000, share al 22.78%
  34. 02/06/2011 - E io voto? Ascolti 5.773.000, share al 23.66%
  35. 09/06/2011 - Annonuovo Ascolti 8.389.441, share al 32.29%
  36. 28/06/2011 - L'assassinio del mare Ascolti 2.727.000, share al 12,20% (*)

(*) NB - La puntata speciale dedicata alla pesca è un reportage commentato dallo stesso Michele Santoro che ha concluso le trasmissioni di Annozero su Raidue[29]

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 giugno 2011 Michele Santoro ha pubblicato sul sito web di Annozero lo storico degli ascolti delle sue trasmissioni andate in onda su Rai 3 e su Rai 2.[30]

I dati di ascolto relativi ad Annozero sono:

Anno Share del programma Ascolti del programma Share del daytime di Rai 2
2006/2007 13,46% 3.202.000 10,87%
2007/2008 15,20% 3.733.939 10,34%
2008/2009 16,89% 4.196.194 10,10%
2009/2010 20,35% 4.993.727 9,45%
2010/2011 20,71% 5.773.128 8,88%

Raiperunanotte[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Raiperunanotte.

Durante la campagna elettorale per le elezioni regionali 2010, a seguito di uno stop dei programmi televisivi di approfondimento giornalistico (i cosiddetti talk show) deciso dal consiglio di amministrazione Rai[31] e mantenuto nonostante la bocciatura del Tar[32], la trasmissione Annozero è stata sospesa congiuntamente a Ballarò, Porta a Porta e la neonata L'ultima parola.[33][34] Santoro ha quindi organizzato per il 25 marzo una sorta di puntata speciale del programma, trasmessa in streaming su numerosi siti web e andata in onda su varie emittenti, locali, satellitari e digitali. Lo spettacolo, denominato "Raiperunanotte"[35], oltre ad aver totalizzato un ascolto paragonabile a quello delle puntate più seguite di Annozero[36] si è configurato come uno dei principali eventi nella storia del web italiano quanto a numero di accessi unici contemporanei.[37]

Generazione Zero[modifica | modifica wikitesto]

Generazione Zero era una sezione del programma dedicata alle interviste e ai racconti di "gente comune" invitata in studio. È stata curata inizialmente da Beatrice Borromeo, seguita poi da Margherita Granbassi e Monica Giandotti nella quarta edizione e da Giulia Innocenzi nella quinta e nella sesta.[38]

Chiusura del programma[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 giugno 2011 viene annunciata la «risoluzione consensuale» del rapporto di lavoro tra Michele Santoro e la Rai ed è reso noto che Annozero non sarà presente nei palinsesti della Rai l'autunno successivo.[39] Nella nota della Rai viene affermato che «Rai e Michele Santoro hanno inteso definire transattivamente il complesso contenzioso - da troppo tempo pendente - altrimenti demandato alla sede giudiziaria. Si è ritenuto infatti di far cessare gli effetti della sentenza del Tribunale di Roma, confermate in appello, in materia di modalità di impiego di Michele Santoro, recuperando così la piena reciproca autonomia decisionale»[39]. Il programma tornerà in onda per l'ultima volta il 28 giugno 2011 con una puntata speciale dedicata alla pesca.

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

  • I gruppi musicali Pacefatta e Thunder hanno realizzato un brano musicale rap dedicato alla trasmissione, liberamente scaricabile.[40]
  • Nel brano musicale di Caparezza dal titolo Sono il tuo sogno eretico, contenuto nell'album Il sogno eretico del 2011, viene fatto un riferimento al programma.

Episodi rilevanti[modifica | modifica wikitesto]

  • Nella puntata dell'8 marzo 2007 Clemente Mastella, invitato come ospite, abbandona la trasmissione dopo una battuta di Vauro che preludeva una vignetta, non vista da Mastella.
  • Nella puntata del 15 gennaio 2009 Lucia Annunziata, invitata come ospite, abbandona la trasmissione dopo una discussione con il conduttore Michele Santoro.
  • Nella puntata del 9 aprile 2009 è scoppiata una polemica su una vignetta di Vauro, che riguardava il terremoto dell'Aquila del 2009. Le polemiche sono andate avanti per giorni fino alla sospensione del vignettista dal programma. La sua sospensione ha originato diverse critiche, sia da parte di personaggi della società civile, come Sabina Guzzanti (che lo "processa" in una parodia durante la puntata del 16 aprile) e Beppe Grillo, sia da parte di esponenti politici, come Dario Franceschini (segretario nazionale del PD), Antonio Di Pietro (leader dell'IdV), Paolo Ferrero (segretario di Rifondazione Comunista), Oliviero Diliberto (segretario del Partito dei Comunisti Italiani). Vauro è stato reintegrato nella puntata del 23 aprile.
  • Nel giugno 2009 Clemente Mimun, direttore del TG5, attacca frontalmente Santoro con un editoriale in prima serata[41]. Santoro aveva infatti detto la sera prima che il TG5 non aveva dato la notizia dell'intervento di Beppe Grillo in Senato. Mimun fa rivedere il servizio, a suo avviso, ineccepibile.[41] Ma alcune critiche sono rimaste, in quanto il servizio non riporterebbe invece con dovuta specificità la notizia in sé.[41] Tra l'altro, viene detto che l'intera commissione avrebbe querelato Grillo dopo il suo intervento, mentre i membri dell'Italia dei Valori non avevano seguito la linea comune di PD e PdL.[41]
  • Nella puntata del 1º aprile 2010 Emilio Fede, invitato come ospite (in collegamento dallo studio del Tg4), abbandona la trasmissione dopo una discussione con Giulia Innocenzi e Andrea Scanzi riguardo Beppe Grillo.
  • Nella puntata del 20 gennaio 2011 Daniela Santanchè abbandona la trasmissione dopo una vignetta di Vauro raffigurante il Papa che critica Berlusconi dicendo che se era amante delle minorenni poteva sempre farsi prete.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Santoro: "È Berlusconi a dover uscire dalla Rai, ha già tre reti", in repubblica.it. URL consultato il 13 settembre 2010.
  2. ^ Incontro Masi-Calabro' su contratto di Travaglio
  3. ^ Boom per Annozero con 5 e mezzo e il 23%
  4. ^ 7 milioni lo straordinario ascolto di Annozero
  5. ^ Ascolti TV di giovedì 8 ottobre 2009
  6. ^ Ascolti AnnoZero puntata del 15 ottobre 2009
  7. ^ Ascolti TV di giovedì 22 ottobre 2009
  8. ^ Ascolti TV di giovedì 29 ottobre 2009, tvblog.it. URL consultato il 5 marzo 2011.
  9. ^ Ascolti Tv del 5 novembre 2009, tvblog.it. URL consultato il 5 marzo 2011.
  10. ^ Ascolti Tv del 12 novembre 2009, tvblog.it. URL consultato il 5 marzo 2011.
  11. ^ Ascolti Tv del 19 novembre 2009, tvblog.it. URL consultato il 5 marzo 2011.
  12. ^ Ascolti tv del 26 novembre 2009, tvblog.it. URL consultato il 5 marzo 2011.
  13. ^ Ascolti Tv del 3 dicembre 2009, tvblog.it. URL consultato il 5 marzo 2011.
  14. ^ Ascolti Tv del 10 dicembre 2009, tvblog.it. URL consultato il 5 marzo 2011.
  15. ^ Ascolti Tv del 17 dicembre 2009, tvblog.it. URL consultato il 5 marzo 2011.
  16. ^ Ascolti Tv di giovedì 7 gennaio 2010: Don Matteo con oltre 5 milioni e mezzo prevale su Nel Bianco. Annozero a circa 5 milioni
  17. ^ Ascolti Tv di giovedì 14 gennaio 2010: Vince Don Matteo, ma Annozero vola
  18. ^ Ascolti Tv di giovedì 21 gennaio 2010: Don Matteo leader supera Invasion. Molto bene Annozero con il 19,40% e Matricole e Meteore con il 13%. Uomini e Donne over al 24,97%. Gl...
  19. ^ Ascolti Tv di giovedì 28 gennaio 2010: Inter - Juve monopolizza l'Auditel (28.80%), Annozero al 17%, cala Matricole & Meteore
  20. ^ Ascolti Tv di giovedì 4 febbraio 2010: Don Matteo continua a vincere, bene anche Ti va di ballare e Annozero. Ascolti record per Porta a Porta con Morgan
  21. ^ Ascolti Tv di giovedì 22 aprile 2010: quasi 6 mln per Annozero che vince la serata
  22. ^ Fiat chiede i danni ad «Annozero»
  23. ^ Ascolti Tv Giovedì 23 settembre 2010
  24. ^ Annozero, Masi: no ad arbitrato Santoro: sanzione resta sospesa - Spettacolo - ANSA.it
  25. ^ http://notizie.virgilio.it/notizie/spettacoli/2010/10_ottobre/22/rai_ascolti_oltre_6_milioni_per_annozero_su_raidue,26652527.html
  26. ^ ASCOLTI TV DI GIOVEDI 28 OTTOBRE 2010: BONOLIS (22.07%) INCASTRA SANTORO (20.86%). LA BELLUCCI ALZA CHIAMBRETTI (18.76%). FORUM AL 24.08%, MENTANA SFIORA IL 10%, STRISCIA BATT...
  27. ^ Ascolti Tv Giovedì 4 novembre 2010: vince Annozero con 5,6 mln (21%), Peter Pan a circa 5 (18%). Chiude Le due facce dell'amore su La5 al 2,12% in prime time
  28. ^ Rai Due - Annozero - Vaf (Valutazioni a freddo)
  29. ^ ANNOZERO TORNA IL 28 GIUGNO SU RAI2 | DavideMaggio.it
  30. ^ GLI ASCOLTI DEI PROGRAMMI RAI DI MICHELE SANTORO
  31. ^ Rainews24.it
  32. ^ Par condicio, il Tar boccia lo stop ai talk show Santoro: "Fatto per zittire, la Rai sia coraggiosa" - Repubblica.it
  33. ^ La Vigilanza chiude il sipario sui talk show Zavoli: «Rimpallo stucchevole in Rai» - Elezioni Regionali - Politica - Corriere della Sera
  34. ^ Rai, un po' di coraggio - Corriere della Sera
  35. ^ Raiperunanotte 25 marzo 2010 | l'AnteFatto | Il Cannocchiale blog
  36. ^ Analisi Auditel – Il dominio del satellite fra Napoli-Juventus e Rai per una notte
  37. ^ Santoro: "È Berlusconi a dover uscire dalla Rai, ha già tre reti" - Repubblica.it
  38. ^ AnnoZero: dopo Borromeo e Granbassi sarà Giulia Innocenzi ad affiancare Santoro
  39. ^ a b Santoro-Rai, ora il divorzio è ufficiale "Rapporto risolto consensualmente", La Repubblica, 6 giugno 2011. URL consultato il 7 giugno 2011.
  40. ^ Pacefatta feat. Thunder, AnnoZero; fonte: "Il Blog di AnnoZero"
  41. ^ a b c d Mimun attacca Santoro

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione