Annalisa Bruchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Annalisa Bruchi

Annalisa Bruchi (Siena, 14 marzo 1970[1]) è una giornalista e conduttrice televisiva italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Senese della contrada della Giraffa, laureata in Giurisprudenza presso l’Università di Siena, nel 1997 inizia la sua carriera come giornalista professionista, esordendo come collaboratrice di Mixer di Giovanni Minoli[2].

In seguito entra a far parte del Maurizio Costanzo Show[3] su canale 5, realizzando delle rubriche di approfondimento su economia, politica e cronaca finanziaria.

Nel 2005 torna in Rai, approdando a Domenica in[4] su Rai 1, e collabora nuovamente con Giovanni Minoli nei suoi programmi Economix e La storia siamo noi.

Nel giugno del 2009 avviene il debutto come conduttrice, oltre che autrice, con il programma Big - La via del cuore[5], insieme a Silvia Tortora, in onda su Rai 3 per tre stagioni, che ha visto protagonisti alcuni grandi personaggi italiani.

Nel 2011, in occasione dei festeggiamenti del 150º Anniversario dell'Unità d'Italia, per la Rai produce e conduce il programma Fratelli d'Italia[6], in onda su Rai 2.

Dal 2013 va in onda su Rai 2 la prima edizione di 2Next - Economia e Futuro, da lei condotto e curato, poi arrivato alla quarta edizione, dove ospita spesso Yanis Varoufakis[7].

Da luglio 2015 all'agosto 2019 le è stato affidato (fino al 2017 insieme a Maurizio Bianchini, poi dal 2018 insieme a Giovanni Mazzini) il compito della telecronaca in diretta del Palio di Siena.[8]. Per due volte ha potuto raccontare la vittoria della propria contrada, ed in entrambi i casi fu in un palio corso il 2 luglio: nel 2017, col fantino Jonatan Bartoletti detto Scompiglio in sella a Sarbana, e nel 2019 col fantino Giovanni Atzeni detto Tittia in sella a Tale e Quale.

Dall'autunno 2016 conduce Sunday Tabloid[9] poi divenuto Night Tabloid, tutti i giovedì su Rai 2, per poi spostarsi al lunedì da settembre 2018.

Dal 12 gennaio 2018, su Rai 2, con Giancarlo Loquenzi, conduce Kronos - Il tempo della scelta[10].

Dal 25 gennaio 2019 conduce Povera patria, rinominato nell'edizione successiva con il titolo Patriae, il programma settimanale d’informazione e approfondimento politico di Rai 2, affiancata da Aldo Cazzullo e Alessandro Giuli, con una rubrica, "La storia della settimana", affidata ad Alessandro Poggi.

Dal 7 ottobre 2020 conduce in seconda serata su Rai 2 il programma d'informazione Re Start.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È sposata con l'imprenditore Mario Valducci, ex deputato, tra i fondatori di Forza Italia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]