Anna di Valacchia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Anna di Valacchia
Imperatrice consorte dei Serbi e dei Romani
Stemma
Stemma
In carica1360 circa –
4 dicembre 1371
PredecessoreElena di Bulgaria
Successorecaduta dell'Impero serbo
Casa realeNemanjić (matrimonio)
PadreNicolae Alexandru
MadreClara Dobokai
Consorte diStefano Uroš V di Serbia
ReligioneChiesa ortodossa serba

Anna di Valacchia (... – ...; fl. 1360-1371) fu moglie di Stefano Uroš V di Serbia e ultima zarina consorte di Serbia.

Figlia di Nicolae Alexandru, principe di Valacchia, e cognata di Ivan Sracimir di Bulgaria, sposò Stefano Uroš V di Serbia nell'estate del 1360 e divenne imperatrice di Serbia.[1]

Dopo la morte del marito e la caduta dell'Impero Serbo, si ritirò in un monastero con il nome di Jelena.

  1. ^ (SR) Dejan Nikolić, Svi vladari Srbije, Narodna biblioteka "Resavska škola", 1996. URL consultato il 6 aprile 2024.