Anna di Jülich-Kleve-Berg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anna di Jülich-Kleve-Berg
Anna Jülich-Kleve-Berg.jpg
Contessa Palatina di Neuburg
Nascita Kleve, Ducati Uniti di Jülich-Kleve-Berg, 1 marzo 1552
Morte Höchstädt an der Donau, 6 ottobre
Padre Guglielmo, duca di Jülich-Kleve-Berg
Madre Maria d'Austria
Consorte di Filippo Luigi, conte palatino di Neuburg

Anna di Jülich-Kleve-Berg (Kleve, 1º marzo 1552Höchstädt, 1632) nacque come principessa di Jülich-Kleve-Berg e divenne principessa consorte di Neuburg.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia del duca Guglielmo di Jülich-Kleve-Berg e dell'arciduchessa Maria d'Austria, figlia dell'imperatore Ferdinando I d'Asburgo.

Per parte di madre era dunque imparentata con la casa reale spagnola, oltre che con gli Asburgo austriaci.

Venne data in sposa nel 1574 a Filippo Luigi del Palatinato-Neuburg[1] a cui diede otto figli[2]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN29963064 · GND: (DE104183829 · CERL: cnp01008479