Anna Verouli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anna Verouli
Nazionalità Grecia Grecia
Altezza 164 cm
Peso 74 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Lancio del giavellotto
Record
Giavellotto 72,70 m (1984)
Società OKA Kavalas
Ritirata 1993
Carriera
Nazionale
1982-1992 Grecia Grecia
Palmarès
Mondiali 0 0 1
Europei 1 0 0
Giochi del Mediterraneo 2 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 23 giugno 2011

Anna Verouli (Kavala, 13 novembre 1956) è una politica ed ex giavellottista greca, campionessa europea ad Atene 1982.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1984 viene squalificata 2 anni dalle competizioni perché trovata positiva al nandrolone ad un test antidoping.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1982 Europei Grecia Atene Lancio del giavellotto Oro Oro 70,02 m Record dei Campionati
1983 Giochi del Mediterraneo Marocco Casablanca Lancio del giavellotto Oro Oro 61,62 m Record dei Giochi
Mondiali Finlandia Helsinki Lancio del giavellotto Bronzo Bronzo 62,72 m
1984 Giochi olimpici Stati Uniti Los Angeles Lancio del giavellotto sq [2]
1986 Europei Germania Ovest Stoccarda Lancio del giavellotto 10ª 57,06 m
1987 Giochi del Mediterraneo Siria Latakia Lancio del giavellotto Argento Argento 58,92 m
1988 Giochi olimpici Corea del Sud Seul Lancio del giavellotto 19ª 58,52 m
1990 Europei Jugoslavia Spalato Lancio del giavellotto 59,32 m
1991 Giochi del Mediterraneo Grecia Atene Lancio del giavellotto Oro Oro 60,34 m
Mondiali Giappone Tokyo Lancio del giavellotto 10ª 59,12 m
1992 Giochi olimpici Spagna Barcellona Lancio del giavellotto 21ª 56,96 m

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Singler & Treutlein, p. 111.
  2. ^ 13ª classificata con 58,62 m, e prima delle atlete escluse dalla finale, a fine gara verrà squalificata perché trovata positiva ad un test antidoping.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Andreas Singler, Gerhard Treutlein, Doping im Spitzensport: sportwissenschaftliche Analysen zur nationalen und internationalen Leistungsentwicklung, Meyer & Meyer Verlag, 2006, ISBN 978-3-89899-192-6.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]