Anna Praderio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Anna Praderio (Milano, 20 aprile 1958) è una giornalista e conduttrice televisiva italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Milano, è giornalista professionista dal 1983. Negli anni dell'università, inizia a frequentare corsi di storia del cinema.

Esordisce nel mondo della carta stampata, scrivendo per la pagina dedicata agli spettacoli dell'edizione milanese del quotidiano La repubblica.

In seguito è entrata in Fininvest, dove ha curato la trasmissione di approfondimento Italia misteriosa, trasmessa dal 1986 al 1988 e condotta da Giorgio Medail,[1] e il rotocalco settimanale Ciak, nato da un'idea di Medail, Pierluigi Ronchetti e la stessa Praderio, che, trasmesso su Rete 4, (e, per un breve periodo, anche su Canale 5), forniva notizie sulle ultime uscite cinematografiche.

Nello stesso periodo ha anche occasionalmente collaborato con l'omonimo periodico.

Da molti anni cura i servizi del TG5 su cinema e spettacoli.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Baroni, p. 228

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]