Anna Miščenko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anna Miščenko
Anna Mishchenko.jpg
Nome Anna Valerijivna Miščenko
Nazionalità Ucraina Ucraina
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità 800 m piani
1500 m piani
Palmarès
Universiadi 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Anna Valerijivna Miščenko (in ucraino: Aнна Валеріївна Міщенко?; 25 agosto 1983) è una mezzofondista ucraina, specializzata negli 800 e nei 1500 metri piani.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha vinto la medaglia di bronzo sui 1500 m ai campionati europei di atletica leggera 2012, tagliando il traguardo dopo le due atlete turche Asli Cakir Alptekin e Gamze Bulut.[1]

Nel 2011 ha vinto l'argento alle Universiadi di Shenzhen, sempre sui 1500 m, giungendo anche allora alle spalle di Asli Cakir Alptekin.[2]

In precedenza aveva raggiunto, sulla stessa distanza, la finale alle Olimpiadi di Pechino 2008, chiusa al nono posto.[3]

Nel 2016, fu squalificata per due anni per violazioni nel passaporto biologico e le fu tolta la medaglia conquistata gli europei del 2012[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2009 Mondiali Germania Berlino 1500 m piani Semifinale 4'11"02
2011 Universiadi Cina Shenzhen 1500 m piani Argento Argento 4'05"91
Mondiali Corea del Sud Daegu 1500 m piani Semifinale 4'09"78
2012 Europei Finlandia Helsinki 1500 m piani sq
Giochi olimpici Regno Unito Londra 1500 m piani Batteria 4'13"63
2014 Europei Svizzera Zurigo 1500 m piani Batteria 4'14"24

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lavillenie vola a 5,97 nell'asta. Belgio super nella 4x400 maschile, La Repubblica, 1º luglio 2012. URL consultato il 3 luglio 2012.
  2. ^ (EN) 2011 Summer Universiade: Canada men's basketball will play for gold, canadawest.org, 21 agosto 2011. URL consultato il 3 luglio 2012.
  3. ^ (EN) 2008 Olympic 1500-meter Results, trackandfield.about.com. URL consultato il 3 luglio 2012.
  4. ^ (EN) European 1,500m medallist Mishchenko banned for doping, espn.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]